cuscino koala babycareSe siete in dolce attesa del vostro primo bambino, vi trovate sicuramente in una situazione di grande confusione. Siete confusi perché non avete idea di ciò che accadrà nelle prossime settimane: il parto, l’allattamento, le notti in bianco, questa piccola creatura di cui vi innamorerete all’istante, sono per voi genitori tutte esperienze nuove che, nonostante i racconti e i mille consigli che arrivano dall’esterno, non sapete come affrontare. Siete confusi anche perché c’è bisogno di acquistare moltissimi prodotti per la cura del vostro bambino, tra cui anche un cuscino per neonati di elevata qualità.
Per quanto riguarda le nuove esperienze che state per affrontare, non possiamo fare nulla per voi. Non vi resta che attendere: scoprirete che fare il genitore è una cosa naturale e che ciò che conta veramente è l’amore immenso che provate per il vostro cucciolo. Le difficoltà ci saranno, ma sarà sempre l’amore a guidarvi. Per quanto riguarda invece gli acquisti, possiamo darvi una mano regalandovi alcune indicazioni sulla scelta del cuscino e una recensione di quello che è a nostro avviso il modello più interessante oggi disponibile in commercio.

Cuscino per neonati si o no

Un cuscino per neonati? Sicuramente molti di voi hanno storto la bocca a sentirci consigliare un prodotto di questa tipologia. Si tratta di una reazione più che normale visto che i medici oggi sconsigliano il suo utilizzo: è stato infatti ormai provato che il cuscino per neonati può provocare la SIDS. Per coloro che non lo sapessero, la SIDS, meglio conosciuta come fenomeno della morte in culla, è un evento le cui cause non sono ancora molto chiare, ma i medici concordano nell’affermare che si tratta della conseguenza di un problema respiratorio in cui i neonati possono incorrere, problema il cui rischio può essere aggravato dall’utilizzo di cuscini poco traspiranti e coperte troppo pesanti e dalle temperature eccessivamente elevate spesso presenti negli ambienti casalinghi.
Questi rischi del cuscino per neonati riguardano però come abbiamo appena specificato i cuscini che non permettono un’eccellente traspirazione, quelli insomma di stampo classico, in tutto simili ai cuscini che noi adulti siamo soliti utilizzare. Questi cuscini per neonato pericolosi sono purtroppo ancora oggi disponibili in commercio, e sono questi i modelli che voi genitori non dovete scegliere. Per preservare la salute del vostro bambino ed evitare la SIDS, dovete optare per cuscini antisoffoco, altamente traspiranti.

Consigliati per te

Il cuscino per neonati per plagiocefalia

Ma non sarebbe meglio evitare di utilizzare del tutto il cuscino? Ovviamente potete anche optare per questa soluzione. Ma il problema è che far dormire il vostro bambino senza cuscino potrebbe farlo incorrere in un altro problema, quello della testa piatta, il cui nome corretto è plagiocefalia. Si tratta di una deformazione del cranio, di un appiattimento nello specifico delle ossa posteriori o delle ossa laterali.
Dobbiamo ammettere che non si tratta di una deformazione che possa essere considerata pericolosa per la salute del bambino, ma è comunque una deformazione che potrebbe rendergli la vita piuttosto complicata a causa di un’estetica non particolarmente allettante. E perché causare un problema di questa tipologia al vostro bel bambino quando c’è il modo di prevenire questa deformazione con estrema facilità?
I genitori possono infatti optare sin dal primo giorno di vita per un un cuscino per neonati per plagiocefalia: una forma di prevenzione questa che è un vero e proprio gesto d’amore nei confronti del vostro bambino.

Il cuscino Koala Babycare

In commercio sono oggi come oggi disponibili innumerevoli modelli di cuscino per testa piatta, realizzati da alcune delle marche più interessanti del settore dei prodotti per l’infanzia. A nostro avviso uno dei migliori cuscini per plagiocefalia è quello offerto da Koala Babycare, che in realtà ne realizza due diverse tipologie:

  • Il Koala Perfect Head è un cuscino per testa piatta pensato per essere utilizzato dal primo giorno di vita sino ai 12 mesi di età e ideale, grazie alle sue dimensioni compatte, per essere utilizzato nella carrozzina, sulla sdraietta, nella culla oppure nel seggiolino auto, in tutte quelle occasioni di riposo in cui il bambino di questa età può incorrere sia di giorno che di notte.
  • Il Koala Perfect Head Maxi è leggermente più grande rispetto al modello suddetto, con una lunghezza infatti di 50 cm. Si tratta proprio per questo motivo della scelta ideale per il lettino. Garantendo una superficie più ampia, offre al bambino la possibilità di avere sempre la testa sopra al cuscino anche nel caso in cui dovesse muoversi molto durante le ore notturne, caso questo piuttosto diffuso nei bambini più grandicelli. Questo è infatti un cuscino che può essere utilizzato sino ai 24 mesi di vita.

Questo è l’unico marchio di prodotti dedicati all’infanzia che offre due modelli di cuscino per testa piatta. Utilizzandoli entrambi, i genitori hanno la possibilità di massimizzare il tempo in cui il bambino ha la testa comodamente poggiata sul cuscino e così la plagiocefalia diventa un rischio davvero molto lontano, in cui diventa impossibile incorrere. E proprio per invitare i genitori ad utilizzare entrambi i cuscini, Koala Babycare offre spesso degli sconti molto interessanti a coloro che decidono di acquistarli subito tutti e due, un altro dettaglio che non è da sottovalutare.

Tabella riassuntiva

Foto

Modello

Giudizio

Offerte suggerite

Cuscino Koala BabycareCuscino Koala BabycareRaccomandato dai pediatri contro la plagiocefalia; utilizzabile fino a 24 mesi; in memory foam antisoffoco

Prevenzione della SIDS con il cuscino Koala Babycare

Il cuscino Koala Babycare è pensato per contrastare l’insorgere della plagiocefalia, ma allo stesso tempo è anche pensato per minimizzare il rischio di incorrere nella SIDS: entrambi i cuscini che Koala Babycare offre sono realizzati in una speciale tipologia di memory foam, traforata infatti in modo da permettere la massima circolazione possibile dell’aria e da evitare quindi che il vostro bambino possa soffocare durante i momenti di riposo. Sono inoltre molto bassi, non imbottiti e davvero molto leggeri.

Le caratteristiche che fanno la differenza

Già il fatto che Koala Babycare offra due diverse tipologie di cuscino è una caratteristica che fa la differenza rispetto a tutti gli altri cuscini oggi disponibili in commercio. Le altre marche del settore infatti offrono un solo cuscino, adatto solitamente solo fino ad un anno di età circa, senza considerare che anche in seguito i bambini possono incorrere nel problema della testa piatta. Ci sono però altre caratteristiche del cuscino anti plagiocefalia Koala Babycare che meritano a nostro avviso di essere prese in considerazione, anch’esse insomma capaci di fare davvero la differenza.

I cuscini Koala Babycare sono venduti corredati da due federe. In questo modo avrete sempre un ricambio, così da sostituire una federa quando l’altra è sporca e deve essere lavata. Può sembrare una caratteristica di poco conto, ma possiamo assicurarvi che non è affatto così visto che i neonati si sporcano in modo davvero molto frequente.
I cuscini che Koala Babycare offrono sono realizzati in memory foam in modo da garantire un eccellente sostegno alla testa del bambino e da evitare che vi siano pressioni eccessive in alcune zone. Questa è una caratteristica che accomuna molti cuscini della stessa tipologia oggi disponibili in commercio, ma quelli di Koala Babycare hanno un altro asso nella manica: non hanno infatti uno spessore uniforme. Lo spessore varia a seconda delle zone del cuscino, così da permettere al vostro bambino di avere sempre la postura corretta e di respirare sempre alla perfezione. Prevengono inoltre il rollio: permettono cioè al vostro bambino di mantenere quanto più a lungo possibile la posizione supina che è consigliata dai medici.
Non dobbiamo ovviamente neanche dimenticare l’estetica. Ovviamente un cuscino deve essere pratico e sicuro, ma se è bello di certo non guasta, non è forse vero? Il cuscino Koala Babycare è bello, realizzato con un’eccellente dovizia di dettagli e disponibile in tre diversi colori, i classici rosa e azzurro e un bel bianco brillante. Inoltre sono realizzati con i migliori materiali oggi disponibili in commercio, per cuscini di elevata qualità che resistono a lungo nel tempo.
Tra le altre caratteristiche che fanno la differenza dobbiamo ricordare anche la borsa per il trasporto del cuscino che troverete all’interno della confezione. Avrete così la possibilità di portarlo sempre con voi, in qualsiasi situazione, e di proteggerlo in modo efficace dalla polvere e dallo sporco.
Vi ricordiamo infine che questi cuscini sono protetti da una garanzia di due anni e avrete anche la possibilità di ottenere in caso di necessità un rimborso immediato, senza dover dare alcun tipo di giustificazione.

Consigliati per te

Acquisto del cuscino Koala Babycare su Amazon

Il cuscino per plagiocefalia di Koala Babycare può essere acquistato in farmacia, nei negozi dedicati alla prima infanzia oppure direttamente online. A nostro avviso effettuare questo acquisto online è consigliabile, in modo particolare facendo affidamento su Amazon.
Troverete infatti una scheda prodotto dettagliata, immagini, recensioni degli utenti che hanno già acquistato e provato questo cuscino, in modo che capire se si tratti davvero della scelta ideale per le vostre esigenze sia davvero molto semplice. Troverete un servizio assistenza eccellente per porre ogni domanda vi passi per la mente e ottenere tutti i chiarimenti di cui avete bisogno. Troverete inoltre prezzi sempre concorrenziali rispetto ai negozi fisici della vostra città, per poter risparmiare davvero molto.

Cos’altro è possibile fare per contrastare la plagiocefalia

babycare-antiplagiocefaliaAcquistare un cuscino come quello di Koala Babycare è sicuramente il modo migliore per contrastare in modo efficace la plagiocefalia, ma ci sono altri piccoli ma importanti accorgimenti che potete decidere di seguire per riuscire facilmente in questa impresa.
Potete ad esempio cercare di evitare di tenere il vostro bambino sempre sdraiato. Ci rendiamo perfettamente conto che spesso è necessario perché i genitori hanno molti impegni da portare avanti mentre si occupano del loro bambino, dalle faccende di casa al lavoro che oggi come oggi può spesso per fortuna essere fatto anche da remoto. Prendere i bambini in collo quando possibile è però un vero e proprio gesto d’amore nei loro confronti, non solo perché è un modo eccellente per contrastare la plagiocefalia, ma anche perché permette ai genitori di instaurare con il piccolo un rapporto ancora più intimo e stretto.
Nel caso in cui abbiate la necessità di avere le mani libere o nel caso in cui il vostro bambino inizia ad essere un po’ troppo pesante, provate il marsupio oppure la fascia porta bebè. Anziché stare sdraiato nella carrozzina o nell’ovetto, potrà stare in una posizione che consente di osservare al meglio il mondo, sempre vicino alla mamma e al papà, e con la testa che non viene in alcun modo schiacciata.
La culla e il box sono luoghi di gioco e di scoperta dove i bambini possono trascorrere un bel po’ di tempo ogni giorno con i loro giochi preferiti mentre la mamma e il papà portano avanti le loro attività quotidiana. Cercate però di cambiare posizione ai loro giochi, in modo che il bambino cambi di conseguenza la posizione della testa.
E nel caso in cui un genitore dovesse notare una qualsiasi tipologia di deformazione? Respirate, state tranquilli, ricordate che non si tratta di nulla di particolarmente grave e chiedete sempre consiglio al vostro pediatra di fiducia.