MarsupioIl marsupio porta bebè ha conosciuto una diffusione sempre maggiore e sono sempre più le future mamme e papà che si informano sul miglior marsupio per neonati, sulle differenze fra fascia o marsupio e sui principali accorgimenti per impiegare al meglio questo prezioso accessorio.
La tecnologia alla base dei marsupi porta bimbi ha compiuto balzi da gigante e ora, rispetto ai primi modelli immessi sul mercato, abbiamo a disposizione una vasta scelta e molti genitori preferiscono comprare un marsupio neonato quale ottimo sostituto di passeggino, carrozzella o fascia portabebè.

I marsupi porta bimbi più moderni sono un’evoluzione dei modelli passati e tengono molto più in conto varie esigenze quali ergonomia, qualità dei tessuti, praticità, necessità fisiologiche del bimbo e, perché no, estetica e design. Il risultato è quello di un ritorno alla grande del marsupio per neonati: si moltiplicano le offerte nei negozi e nelle piattaforme online e i genitori possono scegliere fra vari modelli di marsupio ergonomico di qualità impensabile anche solo pochi anni fa.

E proprio a causa della grande offerta di modelli e soluzioni può essere difficile orientarsi in un settore sempre affollato di nuove proposte: quale scegliere? Come identificare il miglior marsupio per neonati? Quale è il prezzo medio di un marsupio portabebè? Quali caratteristiche tenere conto nella scelta di un marsupio ergonomico? Meglio il marsupio o la fascia?
Siamo andati a controllare molte opinioni e dati per fornirvi alcuni consigli e portarvi a una scelta consapevole, andiamo ora a scoprire le caratteristiche principali di questo accessorio.

Come funziona un marsupio porta bebè?

Nella maggior parte dei casi il marsupio neonato è composto da una sorta di sacca di tessuto nella quale posizionare il bambino e, in aggiunta, un insieme di cinghie per la schiena e le spalle, che possono essere regolate a seconda delle esigenze di mamma e papà.
Pur essendo un accessorio che, con qualche accorgimento, può essere utilizzato fin dalle primissime settimane di vita di vostro figlio, il marsupio è generalmente consigliabile per i neonati che abbiano superato i sei chilogrammi di peso.

Nel caso lo si voglia impiegare a partire dalla nascita bisognerà pestare particolare attenzione sia alla testa che al bacino del bambino, e utilizzare quindi sia i poggiatesta che il cuscinetto riduttore: si tratta di due accessori aggiuntivi che spesso sono inclusi nella confezione dalle marche migliori o, nel peggiore dei casi, possono comunque essere facilmente acquistati a parte.

Uno dei più grandi vantaggi del marsupio ergonomico è la sua estrema semplicità d’uso, aspetto che lo fa spesso preferire alla fascia porta bebè, rispetto alla quale è sempre più facile sia da indossare, così come è più veloce e semplice mettere o prelevare il bambino, dato che risulta molto utile e pratico per tutti i casi di bimbi vivaci, che tendono a cambiare posizione spesso e che vogliono muoversi a loro piacere.

E a proposito di posizioni, il marsupio porta bebè permette di portare vostro figlio sia nella posizione frontale che in quella sulla schiena, e in aggiunta molti modelli consentono anche la posizione laterale. A ogni modo vale il consiglio dato quando abbiamo parlato della fascia porta bimbo: occorre cercare di evitare per quanto possibile la posizione “fronte mondo”. Anche se può sembrare a prima vista una ottima posizione, in grado di permettere al bambino di assorbire particolari riguardanti il paesaggio circostante, essa è fin troppo stressante a livello di stimoli sensoriali, disturba il ciclo del sonno e altera la fisiologia del bebè, meglio quindi impiegarla solo per brevi periodi di tempo.

Consigliati per te

I vantaggi del marsupio ergonomico porta bimbi

Gli aspetti positivi dell’impiego di un marsupio sono molteplici e impossibili da sottovalutare, fra i più importanti troviamo il fatto che ha taglia unica ed è facilmente regolabile per vari tipi di corporatura, rendendolo un accessorio ideale per le coppie di genitori.

I marsupi portabebé hanno poi il grande merito, tramite la loro cintura addominale, di scaricare il peso del neonato sul bacino di chi lo trasporta: questo permette un trasporto meno faticoso visto che la schiena e le spalle sono soggette a uno stress minore, e può quindi essere utilizzato anche per molte ore.

Indubbi poi i benefici pratici a livello del rapporto fra genitore e figlio: con il marsupio, seppur in misura leggermente minore rispetto a quanto accade con la fascia, si sviluppa un maggiore attaccamento fra genitore e figlio, il neonato avrà un sonno più regolare e piangerà con minore frequenza e mamma e papà, potendo tenere facilmente sotto controllo il pargolo in ogni momento, saranno meno stressati.

La media di questi prodotti è costruita seguendo regole molto ferree sia per quanto riguarda la robustezza che il tipo di materiali impiegati, avrete quindi a vostra disposizione un accessorio duraturo, resistente a deformazione e usura, che può essere utilizzato a lungo e che è composto da tessuti certificati.
E rispetto a carrozzine e passeggini avrete braccia e mani libere e potrete transitare con facilità attraverso strettoie, scalini e scale, vicoli, salite e altri posti difficilmente percorribili con il passeggino.

Mei Tai

I Mei Tai sono una sorta di ibrido fra fascia e marsupio, hanno origini molto antiche e sono utilizzati da tempo in Oriente, al punto che vengono anche definiti come marsupi orientali.
Sono composti da una pezza quadrata di tessuto che alle estremità presenta delle bande di stoffa: il bambino si pone nel quadrato che funge da supporto e quindi le strisce di stoffa vengono incrociate sulle spalle e sotto il sedere del neonato, regolando l’aderenza al corpo del genitore.

A fronte di una apparente difficoltà di impiego, che viene superata in pochissimo tempo, il Mei Tai ha gli stessi vantaggi del marsupio ergonomico e garantisce un comfort forse anche migliore. Il Mei Tai, infine, risulta molto meno ingombrante quando non viene usato in quanto lo si può ripiegare e custodire nella borsetta apposita che viene di solito fornita nella confezione.

Cosa scegliere: fascia o marsupio?

Si tratta di una domanda ormai ricorrente da anni e non esiste una risposta unica e adatta a ogni situazione.
Il marsupio non sempre è consigliabile anche per neonati nei primi mesi di vita e non garantisce la stessa aderenza e contatto fra genitore e figlio, inoltre è sicuramente più ingombrante della fascia portabebè, ma ha dalla sua una notevole resistenza all’usura, una capacità di reggere pesi anche notevoli e una semplicità d’impiego che lo fa spesso preferire alla fascia.

I migliori marsupi per neonati

Le aziende produttrici di marsupi porta bebè sono molte, fra i brand più noti troviamo nomi famosi quali Mandela, Chicco, Prenatal, Manduca, Stokke, Baby Bjorn o Ergobaby: scegliere non sempre è facile e conviene anche tenere conto delle opinioni dei clienti già soddisfatti.
Abbiamo selezionato per te quattro marsupi per neonati che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo: potrai ordinarli su Amazon con un semplice clic, godere di vari sconti e offerte speciali e ricevere poi il tutto con comodo al tuo domicilio.

BabyBjörn Marsupio One Portabebè

BabyBjörn Marsupio PortabebèIl marsupio multifunzione One di BabyBjörn può essere usato fin dalla nascita senza bisogno di cuscinetto riduttore e accompagnerà a lungo la crescita di vostro figlio in quanto è in grado di reggere fino a un massimo di 15 chilogrammi.

Progettato con la consulenza di esperti e pediatri, permette fino a quattro posizioni, davanti e sulla schiena, e la sua altezza speciale vi consente di tenere il neonato nella posizione più adatta, vicino al cuore.
È dotato di cinturone e spallacci sagomati e imbottiti per alleviare la maggior parte del peso. Morbido e confortevole per il bambino grazie alla seduta imbottita, tutte le sue cuciture sono orientate verso l’esterno per non recare fastidio. Il poggiatesta è compatto, regolabile e ripiegabile

Vai a BabyBjörn Marsupio Portabebè

Ergobaby Original Marsupio

Ergobaby Original MarsupioQuesto marsupio porta bebè consente di trasportare bambini di un peso compreso fra i 5 e i 20 chilogrammi, avendo l’accortezza di combinare al suo uso anche quello di un cuscinetto riduttore o un poggiatesta, a seconda dei casi.
Realizzato in cotone, è disponibile in ben nove colori diversi.

Vai a Ergobaby Original Marsupio

Manduca Marsupio Ergonomico

Manduca Marsupio ErgonomicoQuesto marsupio ergonomico è in puro cotone biologico 100% e consente di trasportare bambini dalla loro nascita fino a un peso di circa 20 chilogrammi, usando poggiatesta e riduttore in caso di necessità.
Consente tre posizioni (davanti, dietro o di fianco) e il bambino mantiene una posizione ergonomica a gambe ben divaricate.
Si adatta facilmente a diverse corporature dei genitori ed è dotato di un libretto d’istruzioni fotografico per chiarir eventuali dubbi.
Nella confezione sono compresi riduttore per neonati, estensione posteriore con zip per allungarlo e cappuccio per coprire la testa del bebè

Vai a Manduca Marsupio Ergonomico

Amazonas Marsupio Mei Tai

Amazonas Marsupio Mei TaiOttima alternativa sia alla fascia che al marsupio ergonomico, il Mei Tai è semplice da indossare e basta un doppio nodo per riuscire a portare con voi dei bambini sia piccoli che di un certo peso, coprendo dai 3 ai 15 chilogrammi.
Il Mei Tai Amazonas è double face e dotato di spalline imbottite e bretelle regolabili, a strappo, che vi consentiranno di avere il grado di aderenza ottimale.

Vai a Amazonas Marsupio Mei Tai