Barriere e sponde per lettinoPer fortuna che oggi sono disponibili in commercio innumerevoli strumenti che permettono di rendere la vostra casa davvero a misura di bambino. Tra gli strumenti di questa tipologia in assoluto più importanti, c’è la barriera per il lettino, assolutamente da acquistare al momento in cui il vostro bambino lascerà la sua culla o il suo lettino con sbarre per passare ad un classico lettino singolo.

Andiamo insieme alla scoperta di tutte le caratteristiche di questo importante prodotto.

Barriere anticaduta per lettini

Di solito intorno ai 18 mesi di vita i bambini passano all’utilizzo di un classico lettino singolo. Si tratta di un momento davvero molto importante, che li fa sentire grandi e che permette ai bambini di diventare anche indipendenti. I piccoli infatti possono iniziare a salire e a scendere dal letto in modo del tutto autonomo. Il problema però è che non sono ancora in grado di gestire i loro movimenti durante il sonno, un sonno in cui spesso si muovono davvero molto. Questo potrebbe comportare delle cadute accidentali.

Non si tratta di cadute pericolose dato che i lettini singoli oggi vengono realizzati molto bassi, proprio per evitare spiacevoli incidenti. Ma a nessun bambino piace svegliarsi in modo così violento durante la notte e qualche piccolo incidente un po’ più grave è comunque possibile, magari perché il bimbo sbatte contro il comodino o contro un giocattolo che era stato lasciato inavvertitamente a terra proprio accanto al letto.

Tutto questo può essere evitato utilizzando delle barriere per lettini, da attaccare direttamente alla struttura del letto.

Barriere per lettino bimbi: come si fissano?

Le sponde di sicurezza per lettini sono in possesso di appositi piedini o staffe che vanno ad inserirsi direttamente sotto al materasso e che in alcuni casi vengono fissate alla struttura del letto con appositi ganci o cinghie. Le sponde per il letto dei bambini possono garantire in questo modo il massimo della stabilità e della robustezza.

Consigliati per te

Sponde in legno

Un tempo  andavano per la maggiore le sponde per letto bambini in legno. Si tratta di un materiale sicuramente adatto ai bambini, in quanto naturale e davvero carico di calore. Si tratta però anche di un materiale duro: il vostro bambino di certo non potrà dirsi felice di aver sbattuto la sua testa contro il legno! Meglio allora optare per le innovative versioni in metallo e tessuto.

Sponde in metallo

Le sponde per lettini oggi più diffuse in commercio sono quelle in possesso di una struttura in metallo, solitamente alluminio che risulta resistente ma allo stesso tempo davvero molto leggero. Su questa struttura è attaccato un pannello in tessuto. Capite bene che in questo modo il bambino non proverà alcun tipo di dolore anche se dovesse urtare in modo violento contro la sponda.
Il tessuto è in realtà una vera e propria rete che permette la massima circolazione possibile dell’aria. In questo modo il vostro bambino riuscirà a respirare alla perfezione anche nel caso in cui dovesse appoggiare sia la bocca che il naso sulla sponda.

Sponde versatili, adattabili ad ogni letto

Le sponde per lettino singolo possono essere utilizzate su ogni tipologia di letto senza alcun tipo di difficoltà. Sono sponde per letto singolo quindi, ma anche sponde per letto a castello, da posizionare sia sul lettino superiore che su quello inferiore ovviamente. Sono anche sponde per letto a ponte e sponde per letto a soppalco, adatte insomma in tutte quelle occasioni in cui è assolutamente necessario evitare ogni tipo di caduta.

Sponde ribaltabili

Le sponde per il lettino dei bambini sono ribaltabili. In questo modo risulta molto più semplice adagiare il bambino nel lettino e risulta anche molto più semplice riuscire a rifare il letto al meglio.

Controllare sempre le misure

Le sponde sono solitamente standard, ma per evitare di commettere un errore in questo vostro acquisto vi consigliamo di controllare con quali tipologie di letti e di materassi possono essere utilizzate. Solitamente sono molto versatili e adatte per ogni letto, ma per quanto riguarda il materasso invece c’è sempre un range di altezza che le sponde riescono a sostenere.

E nel caso di co-sleeping nel lettone di mamma e papà?

Capita sempre più di frequente che venga intrapresa la strada del co-sleeping: questo significa che il bambino dorme nel lettone insieme alla mamma e al papà. A quanto pare sembra si tratti di una pratica che non deve essere necessariamente vista come negativa in quanto permette al bambino di sentirsi protetto, di sapere che la mamma e il papà sono sempre vicino a lui e di potersi attaccare al seno della madre ogni volta che lo desidera senza neanche disturbare più di tanto il suo sonno. Al di là della giustizia o meno di questa scelta, c’è da chiedersi se anche nel caso del letto matrimoniale sia necessario scegliere una sponda di protezione.
Se il bambino è solito dormire nel mezzo, tra la mamma quindi e il papà, la sponda può non essere necessaria. Se invece ama dormire anche da un lato, da solo, la sponda risulta un acquisto assolutamente da fare.
In questo caso controllare le misure è indispensabile. Solitamente infatti i materassi matrimoniali hanno uno spessore maggiore rispetto a quello dei materassi dei bambini e la sponda potrebbe quindi non essere adatta. Vedrete che effettuando qualche ricerca in più riuscirete sicuramente a scovare il modello adatto per le vostre esigenze.

Controllate anche il peso che la sponda riesce a sostenere

Tra le altre caratteristiche che è necessario prendere in considerazione, c’è il peso che la sponda riesce a sostenere. Se acquistare una sponda che riesce a sostenere fino a 20 kg di peso, ma il vostro bambino pesa 22 kg, c’è il rischio che la sponda non regga e che quindi lei e il bambino vadano a finire direttamente sul pavimento.

Sponde per lettino da viaggio

Sono oggi disponibili in commercio dei modelli di sponde per letto pieghevoli. Una volta piegate possono essere riposte in un’apposita borsa in modo da occupare il minimo spazio possibile. Le sponde pieghevoli di questa tipologia sono in possesso di una struttura in materiale plastico davvero molto flessibile, come la struttura spesso utilizzata per le famose tende 3 secondi. Se preferite una sponda con struttura in metallo, ne sono disponibili delle versioni che possono essere facilmente smontate.
Questo sono sponde per lettino da viaggio, ideali da portare con sé in ogni genere di vacanza, sia che abbiate deciso di dormire in albergo, sia che invece abbiate optate per il campeggio.

Sponde per letti da bambini: dove acquistarle?

Potete acquistare molte sponde di questa tipologia direttamente nei negozi dedicati all’infanzia, dove però il catalogo dei modelli disponibili può essere poco vasto e dove i prezzi possono essere elevati. Il catalogo è poco vasto anche negli ormai famosi negozi dell’usato dedicati all’infanzia, ma in questi punti vendita almeno i prezzi sono concorrenziali. Noi però non vi consigliamo una barriera per lettino usata perché potrebbe essere usurata dopo un lungo utilizzo e perché non potete sapere se è stata utilizzata nel modo corretto. Meglio optare per un prodotto nuovo che vi garantisce il massimo della sicurezza.

Per risparmiare su un prodotto nuovo, senza dover ovviamente rinunciare alla qualità, e avendo a disposizione anche un catalogo davvero molto vasto, potete optare per il web, Amazon in modo particolare. Sono davvero numerose le sponde per letto su Amazon, delle marche più importanti del settore e a basso costo. Non solo, sono molte le offerte su barriere per lettino che potete scovare sul grande colosso dell’e-commerce con veri e propri prezzi da saldo.

Barriera per letto Safety 1st

Questa barriera per lettino è realizzata in metallo, davvero molto resistente quindi ma allo stesso tempo leggera. Si tratta della scelta ideale per i letti di misura 150 cm x 45 cm e per i materassi di 2 m di lunghezza e con un’altezza che va da un minimo di 9 ad un massimo di 24 cm.
Vai a Barriera per letto Safety 1st

Barriera per letto ribaltabile e pieghevole TecTake

Questa barriera per letto è universale, adatta ad ogni tipologia di lettino per bambini purché il materasso abbia uno spessore che va da 10 a 20 cm. La struttura è realizzata in metallo e risulta davvero molto robusta e durevole. Dispone di pratici piedini pieghevoli per fissarla al letto e per ribaltarla in modo da poter adagiare il bambino nel miglior modo possibile e da rifare il letto senza alcuna difficoltà. Sulla struttura c’è una rete che offre protezione contro le cadute, ma anche la possibilità di far circolare l’aria al meglio. Si tratta di un prodotto che riesce a sostenere un peso massimo di 22,5 kg.
Vai a Barriera per letto ribaltabile e pieghevole TecTake

Barriera lettino Chicco 07068193390000 Natural

La barriera di protezione della Chicco, un brand che è una vera e propria certezza nel settore della puericultura, ha una resistente struttura in metallo con un tessuto di protezione a rete che offre traspirazione e circolazione d’aria. La si fissa direttamente al materasso ed è possibile adattarla senza alcuna difficoltà ad ogni tipologia di letto. Dispone anche di una pratica tasca per il ciuccio. Si tratta di un modello ribaltabile in modo da permettere di adagiare il bambino sul letto senza problemi e da poter rifare il letto in modo semplice e veloce.
Vai a Barriera lettino Chicco 07068193390000 Natural