Sterilizzatore Chicco 3 in 1Lo sterilizzatore per biberon, ciucci e tettarelle è uno fra gli strumenti più utili durante il periodo di allattamento del bambino: i neonati devono ancora sviluppare molte difese contro germi e infezioni ed è quindi di cruciale importanza cercare di disinfettare, per quanto possibile, qualsiasi cosa con cui vengano in contatto.

Spesso le mamme che allattano al seno pensano di non aver bisogno di uno sterilizzatore, ma si tratta di un accessorio molto utile anche a loro: può sempre capitare di usare il tiralatte e in alcuni casi nutrire il bebè con il biberon, ne deriva quindi l’esigenza di usare un buon sterilizzatore biberon.

Bisogna anche tenere conto che sono ormai presenti sul mercato sterilizzatori di ottima qualità a prezzi molto contenuti e non ci sono quindi scusanti per non impiegarli.
Chicco, Avent, Prenatal, Neo Baby e vari altri marchi molto noti hanno in vendita sterilizzatori con un costo compreso fra i 30 e 50 euro, possiamo quindi concederci questo apparecchio che, oltre a servire al neonato, potrebbe in alcuni casi essere impiegato anche in seguito per disinfettare molti altri oggetti.

Questo apparecchio, infine, non è da confondersi con lo scaldabiberon.

Consigliati per te

A cosa serve lo sterilizzatore per biberon?

La sterilizzazione è un processo volto a eliminare germi e ripulire da eventuale sporco oggetti di uso comune di ogni tipo e nel caso del neonato viene usata principalmente per biberon, ciuccio e tettarella, ma trova impiego anche per tazze e tazzine, giochi, posate, bicchieri e altro ancora.

I bambini in fase di allattamento sono particolarmente esposti alle infezioni, e anche quelli che si nutrono di latte materno, notoriamente più ricco di sostanze e difese immunitarie, possono ammalarsi facilmente se esposti a rischi di infezione quali un biberon non disinfettato.
Ecco quindi che la sterilizzazione è una operazione di grande importanza che occorre ripetere quotidianamente, a ogni uso del ciuccio e del biberon.

Esistono diverse metodologie di sterilizzazione, dall’esposizione ai raggi UV al riscaldamento, fino all’impiego di particolari sostanze chimiche. Di conseguenza esistono differenti modelli di sterilizzatore per biberon, che sono attualmente divisi in due tipologie principali: a caldo e a freddo.
Cerchiamo ora di capire come funziona uno sterilizzatore, come sterilizzare un biberon e quali sono i migliori sterilizzatori in commercio.

Come funziona uno sterilizzatore per biberon?

Per quanto riguarda ciuccio, biberon, tettarelle e altri accessori per l’infanzia esistono due metodi di sterilizzazione, a caldo e a freddo. Sono entrambi efficaci ma differiscono per molti aspetti e, a seconda delle esigenze individuali, si può essere spinti a utilizzare l’uno o l’altro.

Sterilizzatore a caldo

Come potete intuire, questa tipologia di apparecchi impiega il calore per uccidere i microbi e all’interno della categoria possiamo individuare due diversi metodi, ovvero quello a vapore e quello che impiega il forno a microonde.

Sterilizzatore a vapore

Consiste in un apparecchio elettrico dotato di contenitore in grado di ospitare uno o più biberon e una certa quantità di acqua che, riscaldata oltre i cento gradi, si trasforma in vapore in grado di sterilizzare gli oggetti contenuti al suo interno.
Per l’intera operazione occorrono di solito dai 5 ai 15 minuti.

Consigliati per te

Sterilizzatore per microonde

In questo caso avremo un contenitore speciale, in grado di essere ospitato dentro un microonde. All’interno di questo contenitore potrete inserire il biberon o altri oggetti e quindi ottenere la sterilizzazione tramite il forno a microonde.
I tempi variano a seconda della potenza sulla quale viene regolato il microonde, ma sono in media inferiori rispetto al modello a vapore.

Sterilizzatore a freddo

In questo caso avremo un contenitore, più o meno ampio, nel quale riporre il biberon o altri oggetti da disinfettare. Verseremo quindi un liquido disinfettante fino a ricoprire il biberon e lasceremo il tutto a bagno per circa un’ora.
Il liquido in questione è preparato in maniera tale che non c’è bisogno di sciacquare il biberon dopo l’operazione e prima di allattare il bambino.

Come scegliere lo sterilizzatore per biberon

Come in molti casi, la scelta dipende anche da fattori personali e dalle varie esigenze soggettive. Nel caso possediate un microonde vi consigliamo il modello adatto a quel tipo di forno in quanto l’operazione è molto veloce. Prima dell’acquisto bisogna però valutare le dimensioni del proprio forno, in modo da essere sicuri che riesca a ospitare lo strumento.

Chi non possiede il microonde potrà orientarsi verso dei modelli a vapore, che assicurano comunque la riuscita dell’operazione a fronte di una tempistica un po’ più lunga.

Consigliamo l’impiego della sterilizzazione a freddo solo alle mamme e papà che viaggiano spesso con il figlio e rischiano di trovarsi senza una presa di corrente a disposizione. Si tratta di un metodo molto più lungo rispetto ai precedenti e che richiede una continua spesa aggiuntiva a causa dell’acquisto del liquido disinfettante, meglio quindi ricorrere a questi modelli solo se davvero necessario, anche perché esistono vari sterilizzatori da viaggio e portatili fra quelli a vapore.

I migliori sterilizzatori per biberon

Fra i brand produttori troviamo nomi molto noti e importanti quali Prenatal, Neo Baby, Chicco e Avent: tutti hanno in catalogo sterilizzatori di vario tipo e capienza e non è quindi facile orientarsi in un campo affollato di prodotti che sembrano simili uno all’altro.

Abbiamo preselezionato per te quattro modelli diversi di sterilizzatore fra i quali potrai poi individuare quello più adatto alle tue esigenze: sono tutti strumenti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e potrai ordinarli su Amazon, godendo spesso di offerte speciali e sconti, per poi ricevere il tutto a casa grazie alla comodità del recapito a domicilio.

Sterilizzatore Chicco 3 in 1

Sterilizzatore Chicco 3 in 1Chicco 3 in 1 è uno sterilizzatore molto veloce (5 minuti) in grado di eliminare il 99.9% dei germi tramite vapore naturale senza aggiunta di additivi chimici. Garantisce 24 ore di protezione: gli oggetti rimangono disinfettati se il coperchio rimane chiuso.

Chicco 3 in 1 è compatibile con la maggior parte dei biberon, tiralatte e accessori in commercio. Nel caso si debbano sterilizzare oggetti piccoli è presente una funzione ECO che vi permette di risparmiare il 25% di tempo ed energia. È dotato di tre diverse configurazioni: Full Size, Compact o Microonde nel caso si voglia impiegare il forno al post del vapore e proprio per questa sua estrema duttilità è il modello che consigliamo sopra ogni altro.

Vai a Sterilizzatore Chicco 3 in 1n

Sterilizzatore Avent 3 in 1

Sterilizzatore Avent 3 in 1Philips Avent 3 in 1 è stato progettato per rendere la sterilizzazione il più semplice possibile. Ha dimensioni regolabili, occupa poco spazio e i cestelli si adattano sia ai biberon con collo largo che a quelli con collo stretto.

Le funzionalità 3 in 1 offrono: 1) Dimensioni piccole per succhietti, tettarelle e ciucci 2) Dimensioni medie per tiralatte, piatti, coltelli e forchette 3) Dimensioni grandi in grado di ospitare fino a 6 biberon.
Sterilizza in soli 6 minuti e ha la funzione di autospegnimento.

Vai a Sterilizzatore Avent 3 in 1

Sterilizzatore Nuvita Stericompact

Sterilizzatore Nuvita StericompactNuvita Stericompact può contenere fino a 5 biberon standard o 4 larghi. Le due griglie intercambiabili permettono l’adattamento a biberon a collo largo o di misura standard. Ha in dotazione 2 cestelli: uno per contenere gli accessori (tettarelle, ghiere, succhietti, accessori per tiralatte) e uno per i biberon.
Il tempo per il ciclo di sterilizzazione varia fra i 4 e gli 8 minuti a seconda dei casi ed è provvisto di sistema di autospegnimento.

Vai a Sterilizzatore Nuvita Stericompact

Sterilizzatore Reer

Sterilizzatore ReerSterilizzatore da viaggio che ha due funzioni in un solo apparecchio: è infatti adatto sia a riscaldare pappe e biberon che a sterilizzare.
Riscalda le pappe in 3-4 minuti se utilizzato in casa o in 7-10 minuti quando si viaggia in macchina, così come può sterilizzare biberon in 10 minuti a casa. È adatto per contenere due biberon standard oppure uno con apertura ampia.

Vai a Sterilizzatore Reer

Consigliati per te