Olio di mandorle neonatiCari genitori, oggi vogliamo parlarvi in modo approfondito dell’olio di mandorle, il prodotto in assoluto migliore per l’igiene, la cura e il benessere del vostro bambino.

In commercio sono oggi disponibili innumerevoli prodotti per la pelle del neonato. Perché allora acquistare del semplice olio di mandorle? La ragione è semplice, perché con un olio di mandorle puro per il neonato avrete la certezza che il vostro bambino entri in contatto solo ed esclusivamente con un prodotto naturale e delicato. In ogni altro prodotto per l’igiene che trovate in commercio può essere difficile invece avere questa certezza. Spesso infatti è complesso comprendere tutti i nomi e le sigle che sono presenti nella sezione ingredienti dell’etichetta ed è inoltre possibile che alcune sostanze, se presenti in percentuali bassissime, non vengano neanche indicate, sostanze come magari un conservante o un colorante chimico che potrebbe potenzialmente essere pericoloso per la pelle e la salute del neonato.

Ovviamente è sempre meglio non fidarsi e anche se in grandi caratteri trovate scritto “olio di mandorle puro” leggete quindi l’etichetta con attenzione. Per essere davvero puro, deve essere indicato un solo ed unico ingrediente, Prunus Amygdalus Dulcis Oil. Molto importante che sia indicata anche l’assenza di profumazione.

Trattandosi di un prodotto naturale e puro, è anche commestibile. Questa potrebbe sembrare una caratteristica di poco conto, ma invece quando parliamo di neonati possiamo assicurarvi che non è affatto così. Dopo aver utilizzato l’olio sulla pelle del vostro bimbo, è infatti possibile, anzi più che probabile, che si metta le mani in bocca. Come è facile capire, se l’olio è commestibile questo non comporta alcun tipo di problema o di rischio!

L’olio di mandorle dolci per il neonato non è consigliabile solo perché si tratta di un prodotto naturale, delicato e commestibile, ma anche per le sue eccellenti proprietà idratanti, nutrienti e calmanti. Questo significa che avrete la possibilità di garantire grazie a questo olio una pelle impeccabile al vostro bambino e riuscirete anche a tenere alla larga eventuali irritazioni ed arrossamenti, come quelle ad esempio da pannolino, nonché le screpolature causate dal freddo.

Sconto di 3,00 €
Naissance Mandorle Dolci Certificato Biologico Puro 500ml – Vegan, senza OGM – Ideale per la cura della Pelle e dei Capelli, l’Aromaterapia e come olio da Massaggio di base
14 Recensioni
Naissance Mandorle Dolci Certificato Biologico Puro 500ml – Vegan, senza OGM – Ideale per la cura della Pelle e dei Capelli, l’Aromaterapia e come olio da Massaggio di base

  • Olio di Mandorle dolci, puro al 100%, raffinato.
  • Utilizzabile anche per i neonati come detergente e massaggiante.
  • Un olio leggero, dal colore giallo pallido, facilmente assorbito e adatto per idratare tutti i tipi di pelle.
  • Adatto per essere usato puro durante la gravidanza.
  • Non testato sugli animali e vegano. Senza OGM.

Olio di mandorle per il neonato nel bagnetto

Come utilizzare l’olio di mandorle dolce per il neonato? Prima di tutto per il bagnetto. Capita spesso che il contatto con l’acqua calda faccia seccare la pelle del neonato. Con poche gocce di olio di mandorle nella vaschetta in cui state facendo il bagno al bambino, questo rischio viene invece eliminato alla radice.

Durante le primissime settimane di vita, potete anche non utilizzare detergenti, ma solo ed esclusivamente olio di mandorle. Mano a mano che il bambino cresce i detergenti risultano necessari, per eliminare ogni forma di sporcizia, ma di tanto in tanto un bagnetto rilassante con solo olio di mandorle potete concederlo al vostro piccolo. La sua pelle di sicuro vi ringrazierà!

Utile per il viso del neonato

Capita spesso che i bambini piccoli abbiano qualche crosticina sul viso, magari perché si sono grattati con le loro unghiette affilate, o che al mattino i loro occhi siano un po’ chiusi a causa delle cispe. In inverno è anche possibile che la zona intorno agli occhi e le guance siano secche in modo eccessivo, con pellicine o solchi. Potete porre rimedio a tutti questi piccoli problemi passando un batuffolo di cotone imbevuto di olio di mandorle sul viso del bambino. Oltre ad eliminare questi problemi alla radice, si tratta di un dolcissimo gesto nei confronti del vostro piccolo, una coccola di benessere.

Sconto di 1,10 €
Esi Olio di Mandorle Dolci - 500 ml
34 Recensioni
Esi Olio di Mandorle Dolci - 500 ml
  • Olio vegetale
  • Mandorle dolci
  • Pelle sana e vellutata

Olio di mandorle per il massaggio al neonato

L’olio di mandorle è senza dubbio l’olio migliore per il massaggio neonatale, proprio perché delicato, idratante e nutriente. Ormai è risaputo quanto sia importante il massaggio neonatale, che consente infatti di stimolare la circolazione del bambino, di favorire una corretta circolazione, offrendo anche sollievo in caso di mal di pancia o colichette, di rafforzare la muscolatura e di aiutare il piccolo ad iniziare ad avere una maggiore dimestichezza e consevolezza del proprio corpo. Non solo, il massaggio consente alla mamma e al papà di intrecciare con il bambino un rapporto stretto, intimo, confidente. Infine, il massaggio è rilassante, la scelta ideale quindi prima di andare a dormire, per fare in modo che il bambino viva il momento della nanna con piacere, senza piangere, senza stress di alcun tipo, e riesca a riposare meglio.

Applicazione per la crosta lattea del neonato

Basta mettere qualche goccia di olio di mandorle sulla testa del neonato per ammorbidire la crosta lattea che, grazie agli aiuti di un pettinino a denti molto sottili oppure di un semplice panno asciutto in cotone, potrà essere più facilmente eliminata. L’olio di mandorle consente allo stesso tempo di regolarizzare la produzione di sebo, rendendo così meno frequente la comparsa della crosta lattea e aiutando il piccolo ad eliminare anche l’eventuale sensazione di prurito o di fastidio che potrebbe provare.

Utilizzo per la dermatite

Sono molti i bambini piccoli che soffrono di dermatite. L’utilizzo dell’olio di mandorle è assolutamente consigliato, proprio per le sue eccellenti proprietà. Ovviamente Però in caso di dermatite è di fondamentale importanza parlare con il pediatra di famiglia che saprà dare indicazioni più precise e puntuali su come trattare al meglio la pelle del vostro bambino.

Olio di mandorle: quali caratteristiche controllare

Come abbiamo prima affermato, è molto importante controllare l’etichetta dell’olio, al fine di avere la certezza che sia presente un unico ingrediente e che non siano state utilizzate profumazioni di alcun tipo. Avete paura che sia presente un conservante ma non riuscite a capirlo? Leggete le indicazioni relative alla conservazione del prodotto una volta aperta la confezione. Se c’è scritto che dovete tenerlo in frigorifero, pena il rischio che irrancidisca, potete stare tranquilli che si tratta di olio puro, senza conservanti. Altrimenti il vostro dubbio potrebbe effettivamente essere fondato.

Non solo, è importante anche controllare che si tratti di un olio di mandorle biologiche, per la cui coltivazione quindi non sono state utilizzate sostanze chimiche. Inoltre è fondamentale che le mandorle siano state spremute a freddo. Solo questa spremitura infatti consente di mantenere intatte le proprietà nutrienti della mandorla.