aspiratore nasale elettrico per bambiniL’aspiratore nasale è uno strumento davvero indispensabile quando in casa ci sono dei bambini molto piccoli che non sono in grado di soffiarsi il naso in modo autonomo, eliminando così quell’eccesso di muco che può essere, oltre che fastidioso, anche piuttosto pericoloso per la loro salute.

Ma qual’è il migliore aspiratore nasale oggi disponibile in commercio? Si tratta di una domanda più che legittima, perché effettivamente sono oggi disponibili molti diversi modelli di aspiratore nasale. Andiamo insieme alla scoperta allora dei vantaggi dell’utilizzo di questo strumento, delle caratteristiche di ogni modello e di alcuni utili consigli.

Aspiratore nasale: a cosa serve?

Come abbiamo prima avuto modo di osservare l’aspiratore nasale permette l’eliminazione del muco in eccesso, ideale soprattutto in due occasioni:

  • Aspiratore nasale raffreddore. In caso di raffreddore l’aspiratore nasale permette ai bambini di avere sempre il naso libero, di riposare quindi al meglio sia di giorno che di notte e di non perdere l’appetito. Eliminando il fastidio del naso chiusi, i bambini sono anche molto più tranquilli.
  • Aspiratore nasale e otite. Un eccesso di muco può addirittura, con il passare dei giorni, peggiorare notevolmente lo stato di salute dei bambini, facendo comparire un’otite più o meno intensa. L’otite è sicuramente peggiore di un banale raffreddore, in quanto comporta dolore e in quanto i bambini dovranno necessario utilizzare delle goccioline nell’orecchio, se non addirittura prendere degli antibiotici. Prevenire tutto questo è possibile semplicemente con l’utilizzo dell’aspiratore, meglio quindi scegliere di utilizzare questo strumento sin dai primi sintomi di raffreddore e naso chiuso.

Aspiratore nasale a pompetta

Il modello di aspiratore nasale in assoluto più semplice, e anche il primo ad essere arrivato sul mercato, è quello a pompetta, conosciuto anche come aspiratore nasale a bulbo. Come si usa l’aspiratore nasale a pompetta? Non dovete far altro che premere la pompetta prima di inserire l’apposito beccuccio nella narice del bambino. A questo punto rilasciate. Il potere aspirante permetterà di eliminare il muco in eccesso.
Tra i vantaggi di questo modello dobbiamo sicuramente ricordare l’estrema semplicità di utilizzo e la velocità con cui è possibile eliminare il muco. Non solo, il prezzo di questo modello è sicuramente molto più basso rispetto agli altri modelli di aspiratore nasale in commercio. Inoltre, si tratta di un aspiratore nasale lavabile, che non comporta quindi dover acquistare delle ricariche che possono essere davvero molto costose.
Ci sono però anche degli svantaggi. La pompetta tende infatti ad aspirare in modo piuttosto intenso e violento, cosa questa che può spaventare davvero molto i bambini. Dopo un solo utilizzo è possibile quindi che non riusciate più ad avvicinarvi al vostro piccolo con questo strumento in mano senza che inizi a piangere disperatamente, ad urlare, a scalciare.

Aspiratore nasale a bocca

Tra gli altri modelli oggi disponibili in commercio, dobbiamo ricordare l‘aspiratore nasale a bocca. Come è realizzato e come si usa l’aspiratore nasale a bocca? Si tratta di uno strumento di forma allungata che ha ad un’estremità un beccuccio in silicone morbido che deve essere inserito nella narice del bambino. Si tratta di un prodotto molto confortevole, che non arreca fastidio al piccolo e che non può in alcun modo portare ad irritazioni o arrossamenti. Il silicone inoltre è anallergico. All’interno del beccuccio è presente anche un dischetto in spugna che permette di assorbire al meglio il muco. Dall’altra parte dell’aspiratore è presente un tubicino che il genitore metterà nella propria bocca aspirando per qualche istante e in modo ripetuto.
I vantaggi sono innumerevoli. Si tratta infatti di un prodotto che riesce a garantire performance eccellenti, senza per questo in alcun modo essere violento. L’aspirazione viene controllata infatti dal genitore che può andare al ritmo che preferisce e che risulta più confortevole per il suo bambino. Trattandosi di un prodotto con beccucci usa e getta, è vero che c’è una spesa a cui è necessario far fronte, ma è vero anche che si permette in questo modo di evitare di danneggiare il bambino con infezioni o irritazioni causate da eventuali germi che non si è stati in grado di eliminare alla perfezione con il lavaggio.
Nonostante questo, dobbiamo ammettere che per alcuni genitori aspirare, cercare di inserire il beccuccio nella narice del bambino, cercare di mantenerlo tranquillo e fermo quanto più possibile può risultare davvero molto difficile se non addirittura impossibile.

Consigliati per te

Aspiratore nasale da attaccare all’aspirapolvere

Di recente è arrivato sul mercato un aspiratore nasale molto simile a quello che vi abbiamo descritto, che prevede però al posto del genitore l’utilizzo dell’aspirapolvere. Sì, avete capito bene, il nasino del vostro bambino viene aspirato dall’aspirapolvere di casa grazie alla presenza di un apposito adattatore.
Il vantaggio dell’utilizzo dell’aspiratore nasale con aspirapolvere è che sfrutta la costanza di aspirazione che questo elettrodomestico è in grado di garantire. Ovviamente però si tratta di un prodotto che non può essere utilizzato con ogni tipologia di aspirapolvere oggi disponibile in commercio. Solitamente viene consigliato l’utilizzo dell’aspiratore nasale per aspirapolvere Folletto.

Meglio se elettrico…

L’aspiratore nasale elettrico ha subito un lato negativo che sentiamo il dovere di segnalarvi: il costo. Si tratta infatti di uno strumento piuttosto costoso, dai 50 ai 100 euro. Non solo, si tratta anche di uno strumento che prevede beccucci usa e getta, altra pesa che dovrà nel tempo quindi essere sostenuta. Nonostante questo è molto veloce ad eliminare il muco in eccesso, semplice da utilizzare e adatto anche a coloro che hanno bambini che si muovono molto e che hanno bisogno di essere tranquillizzati.
Anche in questo caso è presente un beccuccio da inserire nella narice del bambino, solo che non c’è il genitore ad aspirare con la bocca: basta premere un pulsante e l’aspiratore farà tutto in modo automatico.
È disponibile sia a batteria che a pile. L’aspiratore nasale a batteria è sicuramente la scelta migliore: la batteria si ricarica infatti alla corrente in pochissimo tempo, per un aspiratore sempre pronto all’uso. L’aspiratore nasale a pile però può essere molto utile in viaggio o nel caso in cui siate soliti andare fuori casa spesso insieme ai bambini anche solo per un pomeriggio: lo avrete così disponibile anche se vi doveste trovare in luoghi privi di una presa di corrente come la spiaggia o un bosco.

Aspiratore nasale e soluzione fisiologica

Per rendere l’aspirazione migliore e per evitare irritazioni nel caso di un utilizzo molto frequente di questo prodotto, si consiglia di utilizzare contestualmente anche la soluzione fisiologica. Non dovete far altro che inserire un po’ di soluzione fisiologica nella narice del bambino prima di passare all’aspirazione, che risulterà in questo modo ancora più semplice dato che la soluzione renderà il muco più fluido permettendo di staccarlo senza difficoltà dalle pareti del naso del vostro bambino.

Aspiratore nasale: a quanti mesi si può usare?

Da che età l’aspiratore nasale può essere utilizzato? Questa è una domanda che tutti i genitori si pongono perché l’operazione di aspirazione del muco può sembrare un po’ troppo invasiva, specialmente sui neonati molto piccoli. Possiamo assicurarvi che utilizzare l’aspiratore nasale da quando nascono è la scelta migliore che possiate fare per i vostri bambini. La maggior parte degli aspiratori infatti hanno il contrassegno 0+ proprio perché considerati utilissimi e del tutto innocui sin dal primo giorno di vita.

Fino a che età?

Non esiste un’età limite entro il quale è bene sospendere l’utilizzo dell’aspiratore nasale per lattanti. Si tratta di un prodotto che non ha alcun tipo di controindicazione e che è quindi adatto a tutti, ai lattanti così come ai bambini più grandi. Non solo, può persino essere utilizzato dagli adulti, nel caso in cui sentano di non riuscire a liberare il loro nase al meglio in modo autonomo.

Quante volte al giorno?

Come abbiamo già accennato, non ci sono controindicazione all’aspiratore nasale per bimbi. Proprio per questo motivo è possibile utilizzare questo prodotto ogni qualvolta ve ne sia la necessità, anche quindi innumerevoli volte al giorno.
Nonostante non vi siano controindicazioni particolari, un utilizzo eccessivo potrebbe comunque comportare un’irritazione delle mucose. Per evitare questi eventuali danni da aspiratore nasale di questa tipologia è bene quindi cercare di utilizzare anche la soluzione fisiologica e di ridurre il numero di utilizzi a circa 4 al giorno: vicino a colazione, pranzo e cena e vicino all’ora della nanna in modo da permettere al bambino di mangiare e riposare al meglio.
Aspiratore nasale e sangue è un connubio assolutamente da evitare: nel caso in cui vediate del sangue, meglio sospendere l’utilizzo perché significa che le mucose del vostro bambino sono particolarmente sensibili e si sono irritate in modo intenso. Vi consigliamo ovviamente in questo caso di fare riferimento al vostro pediatra di fiducia che saprà sicuramente darvi tutte le indicazioni per aiutare il vostro piccolo anche senza l’aspiratore nasale.

Si può usare l’aspiratore nasale mentre il bimbo dorme?

Si sconsiglia l’utilizzo dell’aspiratore nasale mentre il bambino dorme, non perché vi siano delle controindicazioni particolari, ma perché sicuramente lo svegliereste in modo poco dolce rendendolo nervoso, facendolo piangere e urlare. Alla fine quindi non otterreste comunque il risultato sperato.

Dove acquistare l’aspiratore nasale migliore

I modelli di aspiratore nasale in farmacia sono di alta qualità e delle migliori marche oggi disponibili sul mercato. Il problema però è che in farmacia non avete a vostra disposizione una gamma di modelli molto vasta tra cui scegliere e dovreste quindi accontentarvi. Non solo, i prezzi sono sicuramente molto alti. Potete allora decidere di fare affidamento sui negozi dedicati all’infanzia dove il catalogo è sicuramente più vasto, ma i prezzi restano comunque elevati.

Per ottenere entrambe le cose, molti modelli quindi tra cui scegliere ma anche risparmio, potete fare affidamento sul web. Su Amazon l’aspiratore nasale è disponibile di ogni marca e ad ogni prezzo, in modo da scovare il modello con il rapporto tra qualità  e prezzo più adatto per voi. Di seguito vi proponiamo alcune mini recensioni di modelli interessanti che possono essere acquistati proprio su Amazon in pochi click.

Tabella riassuntiva

I migliori aspiratori nasali selezionati da BambinoFelice.it

Foto

Modello

Giudizio

Recensione

Nosiboo aspiratore nasale adatto per bambiniNosiboo aspiratore nasale adatto per bambiniPiccolo ma molto potente
Little Martin's Drawer Aspiratore Nasale per BambiniLittle Martin's Drawer Aspiratore Nasale per BambiniDelicato per i bimbi più piccoli
Béaba Evolutive Baby Nasal Aspirator TomydooBéaba Evolutive Baby Nasal Aspirator TomydooSemplice da utilizzare
LifeBasis Pulitore Aspiratore nasale elettricoLifeBasis Pulitore Aspiratore nasale elettricoAdatto per ogni età

Nosiboo aspiratore nasale adatto per bambini

Nosiboo aspiratore nasale adatto per bambiniL’aspiratore nasale Nosiboo per lattanti e bambini è moderno, realizzato con un design accattivante, disponibile in rosa, azzurro e verde. Si tratta di un piccolo ma potente prodotto che vi aiuta a liberare il naso dei vostri bambini, sia in caso di raffreddore che in caso di allergie. L’aspiratore nasale Nosiboo è elettrico. Dispone di un pratico beccuccio usa e getta che dovete inserire nella narice del vostro bambino, realizzato in morbido silicone. A questo punto non dovete far altro che accendere l’aspiratore e il gioco è fatto. La potenza di aspirazione può essere regolata, in modo da ottenere la massima dolcezza possibile nei neonati e un po’ di potenza in più invece per i bambini più grandi. Dispone di una pratica custodia per portarlo sempre con sé.
Vai a Nosiboo aspiratore nasale adatto per bambini

Little Martin's Drawer Aspiratore Nasale per Bambini

Little Martin's Drawer Aspiratore Nasale per BambiniGrazie a questo tecnologico modello elettrico di aspiratore nasale, avrete la possibilità di liberare in modo semplice e veloce il nasino dei vostri bambini, aiutandoli a riposare al meglio e a mantenere elevato anche il loro appetito. Tutto il muco in eccesso viene infatti aspirato. Nonostante le elevate performance che è possibile ottenere, non dovete credere che l’aspiratore non sia delicato con i seni nasali dei vostri bambini. Si tratta di un prodotto anzi delicatissimo, che non danneggerà i vostri piccoli in alcun modo. Inoltre, il beccuccio è realizzato in silicone, morbido e del tutto anallergico. La struttura dell’aspiratore è del tutto impermeabile in modo da permettervi di sciacquare e pulire in modo accurato questo strumento dopo ogni utilizzo senza rovinarlo. Le altre componenti possono essere facilmente staccate dalla struttura e possono essere sterilizzate direttamente in acqua bollente, per il massimo dell’igiene possibile. Nella confezione trovate anche un tagliaunghie dotato di lente di ingrandimento, un altro piccolo strumento che vi sarà davvero molto utile.
Vai a Little Martin's Drawer Aspiratore Nasale per Bambini

Béaba Evolutive Baby Nasal Aspirator Tomydoo

Béaba Evolutive Baby Nasal Aspirator TomydooSe siete alla ricerca di un aspiratore nasale elettrico per bambini davvero molto semplice da utilizzare, questo è sicuramente il prodotto perfetto per voi. Il beccuccio è disponibile di varie misure, in modo da scegliere quella più adatta all’età del vostro bambino e alla grandezza della sua narice. In questo modo garantirete al vostro bambino il massimo comfort possibile, aiutandolo ad accettare al meglio l’utilizzo dell’aspiratore. Per aspirare non dovete far altro che premere il bottone. In pochi istanti tutto il muco in eccesso verrà aspirato al meglio.
Vai a Béaba Evolutive Baby Nasal Aspirator Tomydoo

LifeBasis Pulitore Aspiratore nasale elettrico

LifeBasis Pulitore Aspiratore nasale elettricoQuesto modello di aspiratore nasale può essere utilizzato su bambini di ogni età. Dispone infatti di tre sonde in silicone intercambiabili:

  • una sonda per bambini da 0 a 3 mesi;
  • una sonda per bambini da 3 mesi a 1 anno;
  • una sonda per bambini da 1 anno di età in su.

I beccucci sono monouso, in modo da permettere di ottenere il massimo dell’igiene possibile. Le velocità di aspirazione sono 3 in modo da scegliere quella più adatta alle vostre esigenze e alla sensibilità del vostro bambino. Questo aspiratore nasale ha un vero e proprio asso nella manica, una caratteristica che pochi altri modelli oggi disponibili sul mercato possiedono. Dispone infatti di 3 diverse melodie da accendere proprio durante l’aspirazione in modo da calmare il bambino e da trasformare l’operazione in un momento davvero molto piacevole. Potete ovviamente decidere di accendere la musica, di spegnerla e anche di regolarne il volume.
Vai a LifeBasis Pulitore Aspiratore nasale elettrico