paracapezzoliUn tempo le donne avevano solo rimedi casalinghi per poter cercare di alleviare il dolore ai capezzoli e prevenire le fastidiose ragadi. Per fortuna con il passare degli anni sono arrivate sul mercato invece delle soluzioni moderne, semplici, davvero eccellenti per aiutare le donne durante la delicata fase dell’allattamento dei loro cuccioli. Tra queste soluzioni dobbiamo ricordare i paracapezzoli.

I paracapezzoli per l’allattamento sono disponibili in molti diversi modelli. Andiamo alla scoperta allora delle loro caratteristiche più importanti e di quali vantaggi comportino, una breve guida alla scelta di questo prodotto.

Paracapezzoli: a cosa servono?

Prima di addentrarci nella scoperta delle caratteristiche dei vari modelli di paracapezzoli oggi disponibili in commercio, cerchiamo di capire in modo un po’ più approfondito a che cosa servano veramente i paracapezzoli. Sono infatti molteplici i casi in cui possono essere davvero molto utili.

Tutti sanno che i paracapezzoli sono utili per contrastare le ragadi al seno, il loro utilizzo sicuramente più famoso. Le ragadi sono delle vere e proprie ferite che vengono a formarsi sul capezzolo e che possono comportare fastidio e anche molto dolore. Paracapezzoli quando usarli? Quando le ragadi sono già comparse o quando ancora non si sono presentate? I paracapezzoli per le ragadi possono essere utilizzati in entrambi i casi. Se le ragadi sono già comparse, utilizzare un paracapezzolo vi permette di provare meno dolore durante la guarigione, senza quindi dover smettere di allattare. Se invece non sono comparse o se siete appena guarite, utilizzare un paracapezzolo è ideale per evitare che compaiano di nuovo, una misura insomma di prevenzione e protezione.

Consigliati per te

Credere che questo prodotto sia adatto solo ed esclusivamente per le ragadi è però sbagliato. Le donne in allattamento possono provare infatti un intenso dolore al seno anche per altri motivi e i paracapezzoli permettono di contrastarlo in modo davvero intenso. I paracapezzoli per il dolore al seno sono perfetti per le donne che hanno capezzoli piuttosto piatti o del tutto rientranti. In questi casi infatti il bambino non ha la possibilità di attaccarsi adeguatamente al capezzolo della mamma e quindi la sua suzione comporterà dolore e irritazioni davvero molto intense. Non solo, in questo caso c’è la possibilità che il bambino non riesca a mangiare a sufficienza o che addirittura non riesca a mangiare affatto. Grazie al paracapezzolo, questi rischi vengono minimizzati.

Quali paracapezzoli scegliere

In commercio sono disponibili paracapezzoli in silicone, in caucciù oppure in argento. Quali scegliere? Ecco una descrizione delle loro più importanti caratteristiche, per scegliere il modello più adatto per le vostre esigenze.

I paracapezzoli in caucciù sono a nostro avviso tra i meno ideali per le donne in fase di allattamento, perché hanno molti difetti. Tanto per cominciare sterilizzazione dopo sterilizzazione tendono a deformarsi e quindi dovrete acquistarne davvero di numerosi nel corso del tempo. Inoltre tendono a trattenere la polvere, lo sporco, i peli e dunque non sono una scelta particolarmente igienica.

I paracapezzoli in silicone sono sicuramente una scelta migliore. Il silicone infatti non si deforma con la sterilizzazione e risulta davvero molto più semplice da pulire. La sterilizzazione dei paracapezzoli, lo sottolineiamo, può essere effettuata direttamente in acqua calda. Ma non è tutto. Il silicone è anche un materiale molto più apprezzato dai bambini in quanto del tutto inodore e insapore e in quanto risulta davvero molto sottile e morbido. L’unico inconveniente del silicone è che quando i bambini iniziano ad avere i primi dentini, potrebbe forarsi. Supervisionate spesso quindi i paracapezzoli e nel caso sostituiteli. Utilizzare questi paracapezzoli è davvero molto semplice. Quando state per allattare il vostro bambino non dovete far altro infatti che farli aderire alla perfezione al capezzolo e alla pelle circostante. A quel punto lasciate che il vostro bambini si attacchi in modo naturale. I

I paracapezzoli in argento sono una tipologia molto speciale di paracapezzoli. Si tratta di un modello rigido ovviamente che quindi non deve essere utilizzato durante l’allattamento del bambino, bensì tra una poppata e l’altra come protezione per il capezzolo e come sollievo. L’argento infatti ha proprietà benefiche in quanto è antibatterico e in quanto permette di alleviare il dolore. I paracapezzoli come si mettono in questo caso? Semplicemente sotto al reggiseno, senza utilizzare creme di alcun tipo e facendo in modo che aderisca quanto più possibile alla pelle.

Oltre al materiale, sono disponibili paracapezzoli di forme diverse. I paracapezzoli a cerchio sono quelli in assoluto più tradizionali, ma nel corso del tempo si sono aggiunti a questi i paracapezzoli a farfalla che a quanto pare sono la scelta ideale in quanto permettono al bambino di mantenere un intenso contatto con la pelle della mamma, potendo quindi sentire il suo odore al meglio durante l’allattamento. Alcuni modelli sono anche in possesso di alcuni tagli verticali che permettono al bambino di modulare la fuoriuscita del latte secondo le sue esigenze. Si tratta di un dettaglio assolutamente da non sottovalutare in fase di scelta in quanto consentono un allattamento molto naturale.

Ci sentiamo in dovere di ricordarvi che alcuni modelli sono venduti con una custodia, un dettaglio extra che risulta davvero molto pratico per le mamme che hanno bisogno di avere il paracapezzoli sempre con sé, anche quando sono fuori casa.

Consigliati per te

Le misure

I paracapezzoli sono disponibili di varie misure. Alcune marche offrono una taglia 1 e una taglia 2, la prima ovviamente più piccola rispetto alla seconda. Altre marche prediligono il più classico sistema Small, Medium e Large. Dovete cercare di acquistare il paracapezzolo della taglia più adatta per il vostro seno e dovete anche controllare che la tettarella sia un po’ più corta rispetto al palato del vostro bambino. Solo in questo modo infatti riuscirete a far funzionare l’allattamento in modo impeccabile nonostante l’utilizzo di questo prodotto. I paracapezzoli fanno venire le coliche inoltre nel caso in cui non siano della misura giusta, in modo particolare se sono troppo grandi.

Quanto costano

Il prezzo dei paracapezzoli varia molto a seconda del modello che avete deciso di acquistare. I modelli infatti in silicone sono piuttosto economici: il loro prezzo si aggira intorno ai 15-20 euro per le confezioni da due pezzi. I modelli in argento invece sono più costosi: il loro prezzo si aggira infatti a circa 50 euro per confezioni anche in questo caso da due pezzi.

Dove acquistarli

Potete acquistare i paracapezzoli in farmacia, nei negozi per la prima infanzia e anche in alcuni supermercati. Qui però non è detto che troviate molti modelli tra cui scegliere ed è anche possibile che i prezzi siano più alti rispetto alla media di mercato. Acquistando i paracapezzoli online invece avrete a disposizione tutti i modelli disponibili in commercio e anche risparmiare notevolmente.

Vi consigliamo in modo particolare di fare affidamento su Amazon. I paracapezzoli su Amazon sono disponibili in innumerevoli modelli delle migliori marche del settore, sicuri quindi al cento per cento sia per le mamme che per i bambini. Sono tutti venduti a prezzi concorrenziali e spesso sono anche in offerta. Per la scelta avete a disposizione schede prodotto, immagini, recensioni dei clienti e il servizio di domande e risposte, tutti dettagli molto utili non solo per scegliere il modello, ma anche per riuscire a scegliere la taglia più adatta per le vostre esigenze senza sbagliare.

Inoltre è da ricordare anche il servizio assistenza che vi consente, nel caso in cui abbiate sbagliato a scegliere il modello più adatto per voi, di chiederne la sostituzione oppure di ottenere un rimborso in modo semplice e davvero molto veloce.

Di seguito vi proponiamo alcune brevi recensioni di modelli che potete acquistare proprio online su Amazon in pochi semplici click da computer, smartphone e tablet.

Paracapezzoli Silver Mother Care in argento puro 999

Paracapezzoli Silver Mother Care in argento puro 999Tutte le donne in allattamento dovrebbero acquistare questi eccezionali paracapezzoli Silver Mother Care realizzati esclusivamente in argento 999, argento puro. Si tratta infatti della migliore prevenzione possibile per le ragadi al seno, che possono essere davvero molto fastidiose e dolorose, rendendo inoltre difficile l’allattamento dei vostri piccoli. L’argento è un materiale davvero eccellente per i paracapezzoli in quanto ha un’intensa funzione antibatterica, soprattutto se si tratta di argento puro. Alla Silver Mother Care lavorano dei professionisti del settore con una lunga esperienza alle spalle e qualificati, che sono in grado di progettare e realizzare dei paracapezzoli sicuri al cento per cento sia per la mamma che per il bambino. Utilizzare questi paracapezzoli è davvero molto semplice. Non dovrete infatti far altro che indossarli direttamente sotto al reggiseno, senza utilizzare creme e lozioni. L’azione dell’argento farà il resto, garantendovi capezzoli protetti, privi di batteri, sempre pronti per allattare i vostri cuccioli. Si tratta, è giusto sottolinearlo, di un prodotto Made in Italy. Nella confezione trovate 2 paracapezzoli.
Vai a Paracapezzoli Silver Mother Care in argento puro 999

Paracapezzoli MAM misura 1

Paracapezzoli MAM misura 1Durante l’allattamento può capitare che i propri capezzoli si irritino, provocando un intenso fastidio e dolore. I paracapezzoli della MAM permettono di minimizzare il dolore, aiutano a contrastare le irritazioni, proteggono il capezzolo e sono allo stesso tempo anche una eccellente misura di prevenzione per evitare che questo piccolo ma fastidioso inconveniente possa capitarvi di nuovo. La tettarella del paracapezzolo ha una forma simmetrica. L’areola è pigmentata e sagomata in modo tale da riuscire a riprodurre in modo quanto più fedele possibile la forma naturale del seno. Il modello non è troppo grande, in modo da permettere al naso del bambino e al suo mente di stare a contatto con la pelle della mamma, un dettaglio questa assolutamente da non sottovalutare perché i bambini hanno bisogno di sentire l’odore della loro mamma, di toccare la sua pelle, di entrare in contatto con lei in modo quanto più intenso possibile. Il paracapezzolo inoltre risulta davvero molto sottile, in modo da non arrecare alcun tipo di fastidio durante l’allattamento e in modo da aderire alla perfezione al seno. Si tratta di un modello realizzato in silicone che possiede anche un apposito taglio verticale sulla tettarella. La presenza di questo taglio è importante in quanto consente al bambino di regolare il flusso del latte, proprio come se fosse attaccato direttamente al capezzolo. Si tratta di un sistema con brevetto MAM. Nella confezione trovate due paracapezzoli di misura 1, la misura più piccola. Vi ricordiamo che possono essere sterilizzati.
Vai a Paracapezzoli MAM misura 1

Paracapezzoli Medela Contact Cappelletti

Paracapezzoli Medela Contact CappellettiI paracapezzoli Medela Contact Cappelletti sono realizzati in silicone molto morbido, che aderisce alla perfezione alla pelle della mamma, sottile inoltre in modo da non arrecare alcun tipo di fastidio durante l’allattamento. Il silicone risulta inoltre inodore e insapore, una caratteristica importante visto che il bambino deve poter provare le stesse identiche sensazioni che proverebbe se fosse attaccato direttamente al capezzolo della sua mamma. Per garantire anzi il massimo contatto possibile con la pelle della mamma, che deve infatti assolutamente essere garantito, Medela ha realizzato un contorno speciale, un dettaglio assolutamente da non sottovalutare. I paracapezzoli Medela sono la scelta ideale per proteggere il capezzolo durante l’allattamento e prevenire la comparsa delle fastidiose e dolorose ragadi al seno. Sono la scelta ideale anche quando ormai le ragadi sono comparse, per minimizzare il dolore e permettere al capezzolo di guarire senza dover interrompere l’allattamento. Non solo, sono ideali anche nel caso in cui risulti difficile stringere il capezzolo e tenerlo in bocca per il vostro bambino, magari perché il capezzolo risulta appiattito o anche rientrante. Questi paracapezzoli sono di taglia M, ma sono disponibili anche in altre due misure a seconda delle vostre necessità. Sono in possesso di una pratica custodia che vi permette di portarli sempre con voi e di averli sempre a disposizione, anche quando siete fuori casa.
Vai a Paracapezzoli Medela Contact Cappelletti

Paracapezzoli MAM taglia 2

Paracapezzoli MAM taglia 2I paracapezzoli della MAM sono perfetti per tutte quelle mamme che hanno qualche difficoltà ad allattare i loro bambini a causa di capezzoli troppo sensibili, che si irritano facilmente e che altrettanto facilmente vanno incontro alle dolorose ragadi. Si tratta di un metodo di prevenzione eccellente, ma sono perfetti anche quando il dolore è già presente in quanto consentono al capezzolo di non subire ulteriori irritazioni e quindi di guarire in fretta. Il bambino riesce ad attaccarsi alla perfezione, proprio come se fosse al capezzolo della mamma, e l’allattamento risulterà così davvero molto semplice. Nella confezione trovate 2 paracapezzoli di taglia 2.
Vai a Paracapezzoli MAM taglia 2