Siete alle prese con la realizzazione del corredino per il vostro bebè? Ecco allora qualche consiglio sulla scelta delle migliori tutine per neonati, così da non commettere alcun tipo di errore.

Praticità, comodità e qualità prima di tutto

Capita spesso che le mamme in dolce attesa si facciano un po’ prendere la mano mentre fanno shopping per il loro bambino, andando alla ricerca di tutine per neonati firmate e davvero molto cool. Credeteci, queste non sono le caratteristiche importanti da prendere in considerazione per le tutine per neonato.

Lasciate perdere le mode del momento e le grandi marche di abbigliamento più famose al mondo. Lasciate perdere anche le catene di negozi in franchising, che lasciano che le tutine infatti vengano realizzate in paesi asiatici e spesso con materiali di scarsa qualità. Per il vostro neonato dovete fare affidamento solo ed esclusivamente su tutine di alta qualità, meglio se Made in Italy al cento per cento, realizzate con i migliori materiali e capaci di garantire al vostro bambino libertà di movimento e massimo comfort possibile.

Esistono negozi specializzati nella vendita di tutine, come per esempio TutineNeonato.it, che offrono selezioni di prodotti con provenienza italiana per una totale sicurezza; ci sono anche marketplace con ampia offerta di modelli come Amazon dove tuttavia bisogna fare attenzione visto che alcuni prodotti sono confezionati all’estero, spesso in Cina.

Ciniglia, cotone e lana: i migliori materiali

I migliori materiali per le tutine per neonati sono quelli naturali al cento per cento e derivanti da agricoltura biologica. I materiali naturali sono infatti delicati e anallergici, perfetti per stare a contatto con la pelle dei bambini più piccoli. Se biologici, avrete la certezza che il vostro bambino non possa entrare in contatto con alcun tipo di sostanza chimica potenzialmente pericolosa per la sua salute e capace di dare vita ad irritazioni, eritemi, arrossamenti.

Per la primavera e per l’estate si consigliano le tutine per neonati in cotone. Quando la stagione inizia ad essere un po’ più fredda, le tutine in cotone restano una valida scelta, ma è meglio prediligere quelle in cotone interlock. Si tratta di una maglia di conte incrociata caratterizzata da una trama fitta e sottile, che risulta più calda rispetto al classico cotone jersey. Quando il freddo avanza, è possibile far indossare al proprio bimbo le tutine per neonati in ciniglia, ma prestate attenzione affinché si tratti di ciniglia in cotone 100%. E le tutine per neonati in lana? Queste tutine sono eccellenti nel caso in cui viviate in zone dove il freddo è particolarmente intenso, ma è sempre bene fare prima una prova. Se la pelle del vostro bambino è particolarmente delicata, la lana potrebbe infatti irritare un po’.

L’estetica

Come abbiamo prima affermato, è sempre bene evitare di seguire le mode e il glam per i bambini molto piccoli, che hanno bisogno infatti di indossare delle tutine che siano delicate anche dal punto di vista dei colori, in tonalità neutre quindi o in colori pastello. Anche le fantasie e i disegni devono essere quanto più delicati possibile e capaci di simboleggiare l’infanzia, offrendo ai bambini il massimo della serenità: sì quindi ad orsetti, cavalli a dondolo, fiorellini, apette, elefantini e simili.

Le migliori tutine per neonati per le femmine sono rosa e bianche e possono anche essere in possesso di piccoli dettagli chic, come un colletto in stile camicia ad esempio oppure applicazioni con pizzi e ruches. Le migliori tutine per neonati per maschio sono invece azzurre, blu scuro, grigie. Sono ovviamente però disponibili anche tutine unisex, gialle, verdi, total white. Non avete insomma che l’imbarazzo della scelta cari futuri genitori!

Gli ultimi consigli

Vi ricordiamo che le tutine per neonati sono un capo di abbigliamento che solitamente arriva ad una vestibilità di 12 mesi. Dopo questa età infatti è bene cambiare abbigliamento al proprio bambino che sta ormai crescendo. Inoltre, nella scelta ricordate sempre di accertarvi prima dell’acquisto che sia semplice cambiare il vostro bambino quando ha quella tutina indosso. Credeteci, vi ritroverete a fare il cambio pannolino chissà quante volte al giorno, e questa quindi è una caratteristica di fondamentale importanza!