Schermata-2012-09-16-a-10.10.13Kellogg’s è senza alcun dubbio uno dei maggiori brand di cereali, un brand che tutti conoscono. Di sicuro infatti avrete assaggiato diverse varianti dei cereali Kellogg’s e alcune vi hanno accompagnato dall’infanzia sino ad oggi, non è forse così? Nel 2009 Kellog’s ha dato il via a un blog davvero molto interessante che prende il nome di “Riparti dalla colazione”. Il blog è parte integrante di una vera e propria campagna di sensibilizzazione verso un’alimentazione che sia quanto più sana possibile e verso la promozione della colazione come uno dei pasti più importanti di tutta la giornata.

Il blog che la Kellogg’s ha creato, mira a dare tutte le informazioni necessarie, e anche molte gustose ricette, per riuscire a portare ogni giorno a tavola una colazione che sia leggera e ricca sia di sali minerali che di vitamine, nutriente e carica di gusto, capace inoltre di garantire circa il 20% del proprio fabbisogno energetico. Non solo, importanti informazioni sulla colazione sono presenti anche sulle confezioni dei cereali Kellogg’s e all’interno sono disponibili schede educative che mirano a gettare le basi per un’alimentazione che sia quanto più sana e genuina possibile. La campagna ha come testimonial lo sportivo Buffon ed è rivolta a tutti, sia ai bambini che agli adulti, e sarà portata avanti per svariati anni.

Ma perché nasce l’idea di offrire tutte queste informazioni agli italiani? Il motivo deve essere ricercato in alcune statistiche che portano alla luce un dato piuttosto allarmante: a quanto pare infatti la maggior parte degli italiani non è a conoscenza dell’importanza della colazione e solo il 30% consuma un pasto adeguato alla giornata che deve intraprendere. Non solo, le statistiche puntano il dito soprattutto sui bambini che mangiano davvero molto poco a colazione, nel modo sbagliato, non assumendo le giuste energie e senza condividere questo importante momento della giornata insieme alla famiglia, ma anzi spesso da soli davanti alla televisione. Ovviamente i bambini hanno questo atteggiamento a causa dei genitori, un esempio sbagliato insomma quello delle mamme e dei papà italiani che saltano la colazione o che la fanno in modo frettoloso senza assumere alimenti genuini e salutari.

Il blog della Kellogg’s mira quindi a spiegare quanto la colazione sia importante, capace infatti di garantire la giusta dose di energia, mettendo nella giusta condizione fisica ma anche nella giusta condizione mentale sia gli adulti che i bambini, e garantendo quindi di poter far fronte ai propri impegni nel miglior modo possibile. Spiega che la colazione offre al nostro organismo una sferzata di positività, con la possibilità di mantenersi attivo e di evitare che un eventuale calo di zuccheri possa rovinare la concentrazione, importante a scuola così come sul posto di lavoro.

La campagna di sensibilizzazione rende possibile accedere a molte informazioni sulla prima colazione e sul modo migliore per farla. A nostro avviso si tratta di contenuti che tutti gli italiani dovrebbero leggere e cercare di fare propri, perché siamo più che convinti che ancora oggi vi siano delle cattive abitudini alimentari in molte famiglie italiane, specialmente in quelle famiglie dove la fretta è parte integrante della routine quotidiana, dove si è irretiti da un eccesso di impegni e da responsabilità di immense dimensioni. In famiglie di questa tipologia i cereali vengono sicuramente consumati in basse quantità, sostituiti da cibi più veloci che possono essere mangiati anche in piedi, anche in auto mentre si va a lavoro, anche in modo frettoloso, cibi che di sicuro non sono salutari, che hanno contenuti di grassi eccessivi senza garantire il giusto apporto di energia di cui tutti invece abbiamo un estremo bisogno.