termometro a infrarossi auricolare e frontaleI termometri di stampo classico permettono di ottenere una misurazione della febbre davvero molto precisa, ma non tutti i bambini, anzi quasi nessuno a dire la verità, riesce ad accogliere in modo piacevole questo strumento. I bambini piangono, si dimenano, non vogliono in alcun modo farsi provare la febbre e sentono questo strumento come qualcosa di estraneo da cui fuggire. E così riuscire ad ottenere una misurazione davvero precisa risulta per i genitori davvero molto difficile. Che fare? Per fortuna le nuove tecnologie vengono in aiuto delle famiglie e oggi infatti basta acquistare un termometro a infrarossi per riuscire a risolvere questo problema alla radice.

Il termometro a infrarossi non è invasivo e offre infatti ai bambini la possibilità di non sentirsi a disagio durante il rilevamento della temperatura corporea, uno strumento che accettano di buon grado e che inoltre deve essere utilizzato per pochi secondi appena.

In commercio sono oggi disponibili innumerevoli modelli di termometro a infrarossi per bambini. Vogliamo proprio per questo motivo offrirvi una breve guida all’acquisto con informazioni, consigli, recensioni di alcuni dei modelli a nostro avviso più interessanti. Speriamo che tutte queste considerazioni vi siano d’aiuto nella scelta.

Consigliati per te

Termometro a infrarossi per bambini e neonati

Prima di addentrarci nella scoperta di tutti i modelli disponibili in commercio, ci sentiamo in dovere di ricordarvi che non tutti sono adatti per i neonati al di sotto dei 3 mesi. Troverete sempre indicato sulla confezione l’età ideale, un elemento che dovete quindi assolutamente controllare prima dell’acquisto.

I modelli di termometro infrarossi

Quale termometro a infrarossi comprare? Come districarsi nella giungla di modelli disponibili in commercio? Cerchiamo insieme di fare un po’ di chiarezza sulla questione.

In commercio sono disponibili modelli di termometro infrarossi auricolare che devono quindi essere applicati al padiglione auricolare, modelli di termometro infrarossi da fronte che possono funzionare sia a distanza che a contatto e infine i modelli che possono essere utilizzati sia sulla fronte che sull’orecchio, versatili e pratici.

Termometro infrarossi frontale 

Alcuni modelli devono semplicemente essere puntati verso la fronte per riuscire a rilevare la temperatura: si parla in questo caso di un modello di termometro infrarossi a distanza. Altri modelli invece devono essere appoggiati direttamente sulla fronte: si parla in questo caso di modelli di termometro infrarossi da contatto. Il modello a distanza è sicuramente la scelta ideale per i bambini che non amano misurare la febbre, ma dobbiamo ammettere che anche quelli da contatto sono perfetti in quanto si tratta di un contatto davvero molto breve, dell’ordine di appena pochi secondi.

Termometro infrarossi da orecchio 

Questo termometro deve essere posizionato nell’orecchio e proprio questa sua caratteristica lo rende un po’ difficile da utilizzare nel caso di bambini che si muovono molto. Consigliamo quindi la scelta di questa versione solo a coloro che devono misurare la temperatura a neonati o a bambini davvero molto calmi.

Le versioni versatili

Le versioni versatili, che possono indifferentemente essere utilizzati sulla fronte o nell’orecchio, sono modelli molto adatti ai bambini. Potete utilizzarli nell’orecchio se il bambino sta fermo, ma nel caso in cui invece faccia qualche bizza potete utilizzarli a distanza sulla fronte senza neanche che il bimbo se ne renda conto.

Tutti e tre questi modelli di termometro sono stati migliorati notevolmente nel corso degli anni e oltre a risultare molto più precisi rispetto al passato, risultano anche in possesso di molte funzioni extra davvero innovative. Queste piccole innovazioni possono essere prese in considerazione al momento della scelta, capaci infatti di garantire la piena soddisfazione di quelle che sono le vostre specifiche esigenze. Ecco a nostro avviso le innovazioni in assoluto più importanti:

  • Lo storico delle rilevazioni. Questa funzione è importante per i genitori che hanno così la possibilità di memorizzare le ultime rilevazioni della temperatura e di comprendere appieno l’andamento della febbre e quindi della malattia. Si tratta di dati che anche il pediatra potrebbe chiedervi e grazie a questo strumento li avrete sempre a portata di mano.
  • Doppia modalità di misurazione, in gradi Celsius e Fahrenheit. Questa funzione è molto importante per le famiglie che viaggiano in modo molto frequente. Anche in viaggio c’è la possibilità che un bambino piccolo si ammali e prenda la febbre. Potendo cambiare la scala di riferimento, risulta più semplice parlare con i medici o i farmacisti in qualunque paese vi troviate.
  • Luce led. Quando un neonato o un bambino molto piccolo ha la febbre alta è probabile che desideriate provarla anche durante le ore notturne. Si tratta di una caratteristica davvero molto importante per un termometro da neonati o da bambini perché vi permette di evitare di dover necessariamente svegliare vostro figlio di notte per provargli la febbre.
  • Spegnimento automatico. Anche questa caratteristica è davvero molto utile quando si ha a che fare con dei bambini piccoli. Spesso i genitori infatti si trovano costretti a fare tutte queste operazione in modo davvero molto veloce ed è possibile quindi dimenticare di spegnere il termometro. Grazie allo spegnimento automatico qualsiasi dimenticanza non ha alcun tipo di conseguenza e voi non vi ritroverete con il termometro scarico proprio nel momento del bisogno.

Tra le altre caratteristiche che di sicuro vi saranno venute in mente, c’è la velocità di rilevazione della temperatura. Non ne abbiamo parlato perché in realtà oggi tutti i termometri presenti in commercio sono davvero molto veloci, con una rilevazione di massimo 3 secondi.

Termometro a infrarossi funzionamento

Il termometro ad infrarossi per bambini è uno strumento davvero molto affidabile, ma nonostante questo si sente ancora oggi molti genitori lamentarsi che il rilevamento della temperatura non è corretto, che effettuandolo a distanza di pochi secondi o minuti si hanno due diverse temperatura. Potete stare tranquilli, cari genitori, il prodotto che avete acquistato è un termometro infrarossi di precisione, ma perché possa davvero funzionare alla perfezione ci sono alcune piccole accortezze che dovete assolutamente prendere in considerazione.

Dovete come prima cosa cercare di tenere il termometro lontano dall’umidità. Riponetelo quindi sempre con estrema cura e cercate di evitare gli ambienti più umidi della casa come ad esempio il bagno oppure la cucina. Dovete però tenere il termometro alla lontana dai campi magnetici. In ogni abitazione sono davvero numerosi i dispositivi elettronici che emettono onde elettromagnetiche come ad esempio computer, smartphone e telefoni cellulari, televisori, console per i videogiochi e simili. Attenzione, non dovete solo allontanare il termometro da questi dispositivi, ma fare in modo che anche il bambino sia lontano da loro. Ricordate inoltre che è molto importante che il dispositivo si ambienti prima di essere utilizzato. Mettetelo nella stanza del vostro bambino quindi e utilizzatelo solo dopo un quarto d’ora circa.

Avete deciso di utilizzare un termometro auricolare? Purtroppo questi termometri sono piuttosto sensibili anche ad un eventuale eccesso di cerume. Vi consigliamo quindi di controllare con attenzione l’orecchio del vostro bambino prima dell’utilizzo e nel caso pulirlo adeguatamente. Avete deciso invece di utilizzare un termometro frontale? Vi ricordiamo che se la vostra del vostro bambino dovesse essere sudata oppure bagnata, il rilevamento della temperatura potrebbe non risultare corretto. Cercate quindi di pulire la fonte del bambino.

Adesso che avete appreso queste avvertenze, cari genitori, è arrivato il momento di scoprire come utilizzare un termometro a infrarossi. I termometri auricolari devono essere posizionati all’interno del padiglione auricolare del vostro bambino. Vi consigliamo di allargare il padiglione con le dita, applicare il termometro e solo a questo punto rilasciare. Se seguirete questo consiglio, potete stare certi che la rilevazione della temperatura sarà perfetta. Per quanto riguarda il modello frontale invece, utilizzarlo è ancora più semplice. Non dovete far altro infatti che puntarlo a distanza verso la fronte del bambino oppure appoggiarlo sulla fronte a seconda della tipologia di rilevazione che avete scelto. In pochi secondi, otterrete la giusta temperatura. Durante la rilevazione però cercate di fare in modo che il vostro bambino stia quanto più fermo possibile. Ci rendiamo conto che per molti genitori può sembrare un’impresa difficile, ma ricordate che avete bisogno di immobilità solo per un secondo, al massimo tre.

Consigliati per te

Termometro infrarossi fa male?

Molti genitori hanno paura che i raggi infrarossi possano fare male ai loro bambini. Vi possiamo assicurare che i raggi infrarossi non possono danneggiare in alcun modo la salute dei bambini. C’è però un piccolo rischio per la salute che è bene prendere in considerazione e che riguarda nello specifico l’utilizzo dei termometri auricolari. Purtroppo l’applicazione all’interno del padiglione auricolare potrebbe comportare la diffusione di germi e batteri, che possono ovviamente causare vari problemi all’orecchio, da semplici infiammazioni a vere e proprie otiti.

Per evitare questi rischi potete scegliere un termometro con coprisonda monouso: in questo modo ad ogni rilevazione della temperatura avrete assicurata la massima igiene possibile. Ci rendiamo perfettamente conto però che da un punto di vista economico questa non sia la scelta migliore. Se preferite acquistare un prodotto senza coprisonda che vi permetta di risparmiare, dovrete quindi assolutamente assicurarvi di pulirlo accuratamente dopo ogni utilizzo e possibilmente anche prima di ogni utilizzo.

I termometri a infrarossi di ultima generazione: belli e leggeri

Ci rendiamo perfettamente conto che la bellezza non ha alcun peso nella scelta di un termometro a infrarossi per i vostri bambini. Possiamo però assicurarvi che se scegliere un termometro di ultima generazione, dotato di un design semplice e lineare, avrete a vostra disposizione anche un dispositivo davvero molto leggero. E la leggerezza invece è importante al fine della scelta del migliore termometro. Dovete infatti rendervi conto che spesso vi troverete ad utilizzare questo strumento con il bambino in collo: se fosse troppo pesante non riuscirete di sicuro ad utilizzarlo al meglio, non vi pare?

Un astuccio dove riporlo può fare la differenza

Molti termometri sono venduti con un astuccio dove possono essere riposti nel miglior modo possibile in modo da tenerli alla lontana dalla polvere e dall’umidità e in modo da averli sempre a portata di mano. Di sicuro non si tratta di una elemento di fondamentale importanza al fine della scelta del vostro termometro, ma è anche vero che si tratta comunque di un piccolo extra interessante che può essere per voi davvero molto pratico.

Termometro digitale infrarossi per bambini: il prezzo

Il prezzo del termometro infrarossi per bambini dipende sia dalla tipologia di termometro scelto che dalla marca. Possiamo però in generale affermare che il suo prezzo si aggira intorno agli 80 euro, difficilmente arriva a 100 euro.

Vi ricordiamo che è sempre meglio spendere qualche euro in più, affidandosi ad una delle marche più famose di prodotti per l’infanzia, piuttosto che acquistare un prodotto di una marca poco conosciuta. I marchi più rinomati infatti sono affidabili, pensati appositamente per garantire la massima sicurezza possibile per i vostri bambini e capaci di garantire delle ottime performance.

Termometro infrarossi dove comprarlo

Potete acquistare un termometro infrarossi per i vostri bambini direttamente in farmacia oppure nei negozi specializzati in articoli per l’infanzia. Sono disponibili molti modelli anche direttamente nei negozi di elettronica oppure nei supermercati. Il rischio però è che i prezzi possano essere un po’ troppo salati. Potete allora decidere di fare affidamento sul web.

Potete trovare molti modelli di termometro infrarossi su eBay oppure su Amazon. A nostro avviso quest’ultima è la soluzione migliore. I modelli di termometro infrarossi su Amazon infatti sono numerosi, delle marche migliori oggi disponibili sul mercato, e a prezzi concorrenziale. Senza dimenticare poi che spesso vengono accese anche delle offerte molto interessanti. Amazon inoltre garantisce un servizio clienti impeccabile. Nel caso in cui il prodotto non sia di vostro gradimento potrete quindi rimandarlo indietro senza alcuna difficoltà e anche nel caso in cui sia rotto potrete chiederne facilmente la sostituzione.

Braun IRT6520 ThermoScan 7 Age Precision

L’orecchio è in grado di riflettere in modo impeccabile le variazioni della temperatura corporea. Purtroppo però inserendo una sonda fredda all’interno dell’orecchio è possibile che la rilevazione della temperatura non risulti precisa al cento per cento. Grazie al nuovo termometro a infrarossi della Braun questo problema viene eliminato alla radice, dispone infatti di una sonda pre riscaldata. La presenza di una sonda di questa tipologia è importante anche perché permette di rendere piacevole il misurarsi la febbre, un’operazione che invece spesso i neonati e i bambini non amano molto. Non avere la sensazione di freddo all’interno dell’orecchio li calmerà! C’è un altro problema che merita di essere preso in considerazione. Purtroppo una temperatura che per un bambino di 3 o 4 anni può essere considerata normale, è febbrile invece in un neonato di pochi giorni appena. Molti genitori non lo sanno, ma questo termometro può essere regolato proprio in base all’età del bambino e quindi è possibile avere un’interpretazione davvero molto chiara della temperatura. Le regolazioni disponibili sono 3: 0-3 mesi, 3-36 mesi, 36 mesi-adulti. Sì, avete capito bene, anche gli adulti possono utilizzare questo termometro, un solo prodotto insomma per le esigenze e i bisogno di tutta la famiglia.
Vai a Braun IRT6520 ThermoScan 7 Age Precision

LESHP termometro frontale senza contatto

Questo termometro è dotato di un sensore ad alta precisione che permette di rilevare la temperatura corporea in modo impeccabile. Utilizzandolo quindi, cari genitori, non dovete avere paura che la rilevazione possa essere stata compromessa. Non solo, si tratta di un termometro molto versatile che, anche se sè stato progettatto per l’utilizzo sui vostri figli, può essere utilizzato da tutta la famiglia. Pensate che può addirittura essere utilizzato per controllare la temperatura presente all’interno della stanza, una piccola funzione extra davvero molto importante quando in casa ci sono bambini molto piccoli. Permette di controllare la temperatura ad un distanza di 5-15 cm in appena 2 secondi. Capite bene che in questo modo non vi troverete nel bel mezzo della notte a dover svegliare il vostro bambino per misurare la febbre e il fatto che ci voglia così poco tempo evita che il piccolo possa annoiarsi e iniziare a muoversi e a piangere. Uno strumento insomma davvero molto pratico per tutti i genitori! Questo termometro dispone anche di un’altra importante funzione: vi permette infatti di memorizzare sino a 32 temperature. In questo modo avrete la possibilità di tenere sempre sotto controllo l’andamento della febbre e quindi della malattia del vostro bambino.
Vai a LESHP termometro frontale senza contatto

Termometro a infrarossi chicco frontale Easy Touch

Se siete alla ricerca di un ottimo termometro infrarossi frontale per bambini, non possiamo che consigliarvi il modello Easy Touch della Chicco. Dopotutto Chicco è una delle marche per bambini più conosciute e famose, che vi permette di avere una garanzia di affidabilità e sicurezza. Questo modello di termometro è da contatto, dovrete quindi posizionarlo direttamente sulla fronte del bambino per poter avere una rilevazione della temperatura. La rilevazione viene effettuata in modo davvero molto veloce, cosa importante quando la febbre deve essere misurata su bambini piccoli che non riescono a stare fermi neanche per un secondo. Quando la temperatura è superiore ai 37,5°, un segnale acustico dice ai genitori che c’è della febbre in corso. Un’altra caratteristica davvero molto importante è la possibilità di memorizzare 25 letture. In questo modo potrete controllare in pochi semplici click l’andamento della febbre nelle ultime ore.
Vai a Termometro a infrarossi chicco frontale Easy Touch