Bicicletta senza pedaliLa bicicletta senza pedali, nota anche con la definizione di balance bike, è una bici progettata specificamente per i bimbi di un’età dai 2 ai 4-5 anni. Si tratta di una bicicletta priva di pedali e di trasmissione, e nella maggior parte dei modelli anche di freni, studiata per sviluppare nei bimbi le doti di equilibrio, e favorire l’apprendimento all’uso di una classica bicicletta senza necessità di ricorrere alle storiche rotelle.
Ricorrere alla bicicletta senza pedali per i bimbi è una normale consuetudine nel Nord Europa, dove questo strumento costituisce la parte fondamentale di un percorso educativo per imparare ad utilizzare la bicicletta, peraltro molto diffusa come mezzo di trasporto. Al contrario, in Italia ha iniziato a diffondersi piuttosto di recente, rivoluzionando le abitudini di genitori e bimbi e il tradizionale uso del triciclo e della bici dotata di rotelle aggiuntive.

Una bicicletta senza pedali per bambini può essere realizzata in legno naturale e in materiale plastico o metallico. Poiché i pedali e la catena sono assenti, per muoverla, il bimbo spinge con i piedi contro il terreno e “corre” letteralmente, imparando in maniera del tutto naturale e istintiva ad acquistare velocità e a rimanere in equilibrio sulle due ruote.

Consigliati per te

Caratteristiche tecniche di una bicicletta senza pedali

Le attuali bici senza pedali per l’infanzia non sono molto dissimili dalle prime biciclette realizzate all’inizio dell’Ottocento, che non erano provviste di pedali né di trasmissione e venivano azionate unicamente dal movimento dei piedi contro il terreno. Anche oggi, quasi tutti i modelli di biciclette senza pedali e senza freni per bambini di 2 / 5 anni non dispongono di cavalletto né di cestini e altri accessori.

In commercio si trovano bici senza pedali in legno, in materiale plastico, in alluminio o in altri metalli, dal design semplice e “giocattoloso” o più simili ad un’autentica bicicletta. I modelli in legno sono diffusi maggiormente tra bimbi più piccoli, spesso di età persino inferiore ai 2 anni, in quanto comodi, sicuri, stabili e non eccessivamente veloci.

Per un bimbo più grandicello è possibile trovare biciclette senza pedali in alluminio, dalla conformazione molto simile ad una bicicletta da adulto, alcune delle quali permettono di essere successivamente modificate, sostituendo la sella o addirittura montando i pedali.

I modelli di bicicletta senza pedali e senza freni sono i più comuni, tuttavia la scelta di dotare queste biciclette di freno è a discrezione dei produttori. In ogni caso, la velocità raggiunta con questi strumenti non è mai elevata e la frenata viene eseguita istintivamente e senza problemi con i piedi.

Le ruote di una bicicletta senza pedali per bambini possono essere costituite da tradizionali pneumatici con camera d’aria interna o da ruote piene in materiale polimerico.

Perché ricorrere all’uso di una bicicletta senza pedali

Per tradizione, fino a qualche anno fa i bambini iniziavano a prendere confidenza con i mezzi dotati di due ruote usando dapprima un triciclo, e successivamente una normale bicicletta munita di “rotelle” supplementari. Un metodo che poteva dirsi efficace, se non per alcuni, sia pure lievi ma inevitabili, problemi di equilibrio.

Le rotelle, applicate lateralmente alla ruota posteriore, per quanto fornissero un supporto senza dubbio più ampio e stabile, tendevano spesso a creare problemi di sbilanciamento dovuti sia al peso della bicicletta stessa che del bambino, soprattutto nelle curve e sulle strade non perfettamente asfaltate.

Un altro inconveniente era dovuto al successivo passaggio, che consisteva nel togliere le rotelle e nell’essere improvvisamente “costretti” a cercare il giusto equilibrio delle due ruote.

Questo spiega a cosa serve una bicicletta senza pedali, la cui funzione è proprio quella di favorire l’equilibrio con naturalezza, senza ricorrere a supporti, quali possono essere, appunto, le rotelle, che dovranno poi essere rimossi, richiedendo un ulteriore fatica nel trovare di nuovo il bilanciamento ideale.

Abituare un bimbo all’uso della bicicletta senza pedali, a un anno o poco più di età, è un gioco appassionante e divertente e nel contempo predispone ad acquisire una corretta postura e favorisce l’equilibrio sulle due ruote. Utilizzando questo tipo di bici il bambino riesce ad imparare, rapidamente e facilmente, ad eseguire tratti in curva senza sbilanciare il peso, sviluppando inoltre la capacità di propriocezione, vale a dire la percezione del proprio corpo in relazione allo spazio e al movimento: una qualità psicomotoria non riscontrabile in una normale bicicletta dotata di rotelle.

Il difetto maggiore dovuto all’uso delle rotelle è infatti la postura errata che il bambino acquisisce nell’eseguire le curve, in quanto la bici, a causa dei punti di appoggio aggiuntivi, non assume la normale inclinazione durante la manovra di sterzo. Questo costringe il bambino a sbilanciare il corpo, assumendo una posizione scorretta e innaturale, che sarà poi difficile da rimuovere una volta tolte le rotelle della bici.

Un altro dettaglio importante è la velocità, che con una bicicletta senza pedali rimane sempre contenuta e facilmente gestibile dal bambino posizionando a terra i piedi mentre, al contrario, una bicicletta normale dotata di rotelle può raggiungere una velocità maggiore, provocando nel bimbo la paura dovuta all’incapacità di frenare prontamente. Naturalmente anche la balance bike necessita del controllo da parte dei genitori, prestando attenzione che il bimbo non percorra tratti eccessivamente in pendenza.

Abituarsi ad usare la bici senza pedali all’età media di 18 / 24 mesi permette ai bambini di prendere confidenza con le due ruote e di seguire i genitori senza necessità di essere spinti o sostenuti e senza correre il rischio di incastrarsi nei dislivelli del terreno, come invece può accadere facilmente con le rotelle.

Una bicicletta senza pedali in metallo o alluminio riesce a percorrere facilmente anche tratti sterrati, ghiaia e prato, cosa impossibile (e rischiosa) da farsi, ad esempio, con un triciclo.

Con la bici senza pedali è possibile non solo motivare il bimbo all’uso della bicicletta, ma anche sviluppare importanti capacità motorie e di coordinamento dei movimenti, senza forzature e con la massima serenità.

Consigliati per te

Quale modello scegliere?

In commercio esistono molti modelli di bici senza pedali con freno o senza, per bimbi dai due anni scarsi fino ai quattro / cinque anni di età. Prima di tutto occorre tenere conto che la presenza del freno è irrilevante: le leve dei freni per un bimbo di appena due anni possono risultare faticose da utilizzare, inoltre frenare semplicemente posando i piedi a terra è utile perché il piccolo impari a gestire la velocità. Naturalmente, con una bici priva di freni è necessario evitare le pendenze anche se, data l’età del biker, si tratta di una raccomandazione ovvia.

I modelli di balance bike in alluminio o metallo sono senza dubbio i più resistenti, alcuni sono dotati di meccanismo di sterzo e di altri dettagli tecnici molto curati, garantiscono una lunga durata e una totale sicurezza e tenuta di strada.

Le bici senza pedali in legno dall’aspetto nordico e giocattoloso, dove non è presente una serie sterzo vera e propria, e alcuni modelli in materiale plastico non sono destinati ad un uso didattico “pre-bicicletta”. Il suggerimento è quello di prestare molta attenzione nella scelta sia riguardo al materiale impiegato che agli elementi tecnici della bici: se lo scopo è quello di educare il bimbo all’equilibrio e all’uso della bicicletta normale, è bene orientarsi verso prodotti affidabili e dalle ottime performance. Un requisito fondamentale è la portata massima della bici, che deve essere indicata chiaramente e generalmente si aggira intorno ai 30 / 35 Kg.

Per quanto riguarda le ruote, se si prevede un uso urbano, sui viali del parco, sulle ciclabili o nel giardino di casa anche i semplici pneumatici pieni in schiuma polimerica vanno benissimo, ma se l’intenzione è quella di avviare i bambini alle discipline outdoor e alla mountain bike, occorre orientarsi verso un modello più professionale, con ruote in metallo leggero e pneumatici con camera d’aria interna.

Specialmente per i bimbi più piccoli, è opportuno verificare che la bicicletta non mostri elementi pericolosi, specialmente le manopole, che devono essere conformate in modo da non provocare danni al bimbo in caso di caduta accidentale. Anche lo sterzo dovrebbe essere realizzato in maniera tale da evitare di ruotare bruscamente a causa di una manovra errata o di una caduta.

Nelle bici senza pedale l’altezza della sella è molto importante e deve essere scelta in proporzione all’altezza del bambino. Mediamente, l’altezza varia dai 28-30 cm ai 48-50 per un’età dai 2 ai 5 anni, alcuni modelli permettono regolazioni tali da essere utilizzabili per un periodo di 2-3 anni.

Non tutti i modelli sono forniti di pedana poggiapiedi, che invece costituisce un elemento molto importante. Si tratta di una piccola piattaforma situata dove in una bici normale vengono montati i pedali, perchè il bimbo possa posare i piedi non appena abbia acquistato velocità ed equilibrio, per essere più comodo e potenziare le proprie prestazioni.

I vantaggi di una bici senza pedali

Invitare i bambini ad utilizzare la bici senza pedali offre diversi vantaggi soprattutto a livello educativo e di sicurezza. Con questo tipo di bicicletta il bimbo impara spontaneamente a conservare l’equilibrio sulle ruote, senza fatica e senza l’intervento fisico dei genitori, che devono limitarsi ad assisterlo rimanendogli accanto. Le bici senza pedali sono leggere, poco ingombranti, facili da trasportare e possono essere usate su qualsiasi terreno, in quanto prive di elementi che potrebbero incastrarsi. Non richiedono manutenzione e sono relativamente economiche anche se, naturalmente, dopo i 5 anni, è necessario sostituirle con una bicicletta adeguata.

Le biciclette senza pedali disponibili su Amazon

Il megastore online di Amazon dispone di un vasto assortimento di biciclette senza pedali di diverso modello e materiale, dalle più semplici, in legno colorato, adatte per i bimbi di 18 mesi, alle più evolute, che possono costituire un accessorio educativo propedeutico all’uso di una bicicletta normale o di una mountain bike.

Acquistare la bicicletta senza pedali per il proprio bambino su Amazon significa poter disporre di un servizio accurato e rapido, ricevendo il prodotto scelto al recapito desiderato in tempi brevissimi, con la massima sicurezza nell’effettuare i pagamenti e un’assistenza professionale e accurata.

Legnoland bicicletta in legno ruota libera

Legnoland bicicletta in legno ruota liberaLa bici senza pedali in legno Legnoland è adatta per bimbi di un’età minima di 20-24 mesi, è realizzata in legno naturale ed è studiata per sviluppare nel piccolo la capacità di equilibrio e di propriocezione e l’agilità nei movimenti. La bici è dotata di sellino regolabile a diverse altezze, di manopole con rivestimento di protezione in gomma e ruote in gomma antiforatura. Può essere utilizzata in casa, in giardino e sulle ciclabili, con le dovute precauzioni. Per l’uso all’aperto si raccomanda di far indossare al bimbo un adeguato strumento di protezione.
Vai a Legnoland bicicletta in legno ruota libera

Chicco Prima Bicicletta

Chicco Prima BiciclettaLa Prima Bicicletta Chicco è una bicicletta senza pedali realizzata in metallo ultraleggero, con manubrio e sellino regolabili in base alle caratteristiche fisiche del bimbo. Ha una portata massima di 25 Kg ed è adatta per bambini di un’età compresa tra i 2 e i 5 anni circa. Comoda e sicura, è lo strumento ideale per favorire il passaggio ad una bici tradizionale, grazie al sedile ammortizzato e alle manopole ergonomiche in gomma. La bicicletta senza pedali Red Bullet Chicco ha un design moderno e sportivo ed è dotata di gomme resistenti e stabili su qualsiasi terreno. Si raccomanda di fare indossare al bimbo un dispositivo di protezione adatto.
Vai a Chicco Prima Bicicletta

Balance Bike Scrambler Ducati Chicco

Balance Bike Scrambler Ducati ChiccoLa balance bike Scrambler Ducati di Chicco è un modello di bici senza pedali grintoso e sportivo, con i colori originali Ducati. È dotata di sellino e manubrio regolabili, ruote antiforatura adatte a qualsiasi terreno e struttura in metallo leggerissimo. Favorisce lo sviluppo dell’equilibrio e aiuta il bimbo ad imparare a muoversi su una classica bici da adulto. La portata massima è di 25 Kg, adatta per bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni circa. Per l’utilizzo su strada si raccomanda di fare indossare al bimbo un dispositivo di protezione.
Vai a Balance Bike Scrambler Ducati Chicco

Boppi Fiore Rosa bici senza pedali in legno

Boppi Fiore Rosa bici senza pedali in legnoBoppi è la bici senza pedali in legno studiata per perfezionare le doti naturali di equilibrio nei bimbi da 2 a 5 anni, priva di freni e altri meccanismi, leggera e comoda da trasportare. Il sellino ergonomico è regolabile su diverse altezze e gli pneumatici sono realizzati in schiuma polimerica, antiforatura e adatta ad essere utilizzata su qualsiasi terreno. La bici Boppi è facile da montare, non ha bisogno di alcuna manutenzione ed è tarata per sopportare un peso massimo di 30 Kg. In esterno si raccomanda di fare indossare al bambino un dispositivo di protezione.
Vai a Boppi Fiore Rosa bici senza pedali in legno

Consigliati per te